Sabato 16 Ottobre 2010

L'Atalanta non brilla con l'Ascoli
Ci pensa Doni, finisce 2-1

Finisce 2-1 la partita dell'Atalanta contro l'Ascoli. Una doppietta di Doni rimedia una prestazione scialba al Comunale contro la squadra allenata dal bergamasco doc Elio Gustinetti. Reduci dalla pungente sconfitta di mercoledì scorso a Novara, i nerazzurri si sono riscattati con una  doppietta di Doni che ha segnato al 19' e 27'.

L'inizio del primo tempo non è esplosivo, con la squadra che studia gli avversari. Bravi Tiribocchi e Ruopolo con due azioni in attacco nei primi dieci minuti, a segnare la rete del vantaggio è al 19' il capitano Cristiano Doni con un tiro dalla destra: la palla termina in alto a sinistra sotto la traversa. È 1-0, ma solo per pochi minuti dato che al 27' Doni raddoppia con Bellini e Tiribocchi che gli servono una grande palla.

Dopo le due reti la squadra bergamasca sembra più aggressiva e fluida, forse più tranquilla e quindi in grado di costruire azioni di gioco tanto che sono numerosi i tentativi della coppia Tiribocchi-Doni per raggiungere il 3-0. La squadra ha quindi sfruttato la sua superiorità e le sue qualità nei confronti di un avversario che è arrivato a Bergamo con molte assenze. Il match vede infatti l'Ascoli molto sottotono: gli ospiti hanno raggiunto l'area solo alla fine del primo tempo con un palo colpito da Djuric.

Nella ripresa Tiribocchi fallisce clamorosamente il gol del 3-0, solo davanti al portiere. I bergamaschi si lasciano quindi beffare al 20' da Ciofani che con la sua rete porta il risultato a 2-1. L'Atalanta prova a spingere alla ricerca del gol della tranquillità, con un sempre ottimo Doni che in questa partita ha dato il meglio di sè. Il match finisce così 2-1, con un'Atalanta attenta ma che avrebbe potuto dare di più contro una squadra considerata facile e qualitativamente inferiore.

Prosegue intanto lo «sciopero del tifo» della Curva Nord per protesta contro la tessera del tifoso: nessuno, in una curva pure affollata, ha osato infrangere il veto posto dai vertici della tifoseria organizzata.

L'Atalanta è ora quarta e sabato prossimo sarà di scena a Piacenza contro un'altra squadra allenata da un bergamasco: Armando Madonna.

Ecco le formazioni in campo a inizio partita

ATALANTA: Consigli, Bellini, Troest, Capelli, Raimondi, Padoin, Carmona, Barreto, Doni, Tiribocchi, Ruopolo. In panchina Frezzolini, Talamonti, Basha, Bonaventura, Pettinari, Ceravolo, Ardemagni.
ASCOLI: Guarna, Ciofani, Faisca, Micolucci, Giallombardo, Di DOnato, Uliano, Esposito, Capece, Mendicino, Djuric. In panchina: Coser, Marino, Margarita, Lupoli, Lewandowsky, Masini, Bonvissuto.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata