Lunedì 08 Novembre 2010

La Foppapedretti scende in campo
anche contro la tossicodipendenza

A poco meno di tre settimane dall'avvio della stagione 2010-2011, la Norda Foppapedretti mette in campo un nuovo progetto di solidarietà. Il Volley Bergamo sceglie ogni anno una associazione a cui dedicarsi per un intero campionato e a cui devolvere la raccolta di fondi che verrà realizzata nei prossimi mesi.

Compagna di viaggio delle rossoblù sarà quest'anno la Comunità Shalom. Ospiti e volontari del centro di Palazzolo saranno al centro dell'attenzione della campagna del Volley Bergamo, che nelle prossime settimane presenterà il Calendario 2011 dedicato proprio a questo progetto.

Come ogni anno - spiega un comunicato - non mancheranno i tradizionali scatti che vedranno protagonisti atlete e tecnici rossoblù in uno scenario particolare e originale tutto da scoprire.
 
La Comunità Shalom   
La Comunità Shalom è stata fondata nel 1986 in un periodo in cui, facendosi sentire il problema della tossicodipendenza nella sua massima virulenza, sono andate sviluppandosi molte iniziative. Sorge in aperta campagna e accoglie attualmente circa 280 giovani (190 ragazzi e 90 ragazze) provenienti da più parti, decisi ad uscire dalla realtà della droga per poi inserirsi, a pieno diritto, nella società.

Gli ormai ventiquattro anni della “Shalom” confermano quanto l'intuizione di Suor Rosalina, responsabile e fondatrice della Comunità, fosse autentica e ispirata dalla preghiera che quotidianamente sostiene l'opera iniziata.
Oggi la “Shalom” è innanzitutto una casa cresciuta a poco a poco, con laboriosità, secondo le esigenze via via più pressanti, modificatasi a misura dei suoi ospiti.

Mura cresciute sotto la fatica quotidiana del volontariato che ha messo a disposizione gratuitamente la propria professionalità e la propria forza lavoro, oltre che il materiale necessario. Contare tutti i volontari risulta impossibile; appartengono a tutti i ceti, a tutte le età e professioni e provengono da paesi di province e regioni non solo limitrofe.

La comunità accoglie i nuovi ospiti gratuitamente, senza nessun impegno economico delle famiglie e dello Stato, proprio per mantenere inalterati i principi che hanno ispirato la nascita della stessa su esempio delle prime “Comunità Cristiane”.

 
Gli impegni della squadra
Ripresa degli allenamenti, da lunedì mattina, nella sala pesi del Centro Sportpiù per sette rossoblù. Fa parte del gruppo anche Enrica Merlo, che prosegue il lavoro differenziato per il recupero della caviglia sinistra operata tre settimane fa.

Doppi impegni in palestra lunedì e martedì, mentre per mercoledì pomeriggio è fissato il consueto appuntamento con l'allenamento congiunto: sparring partner settimanale sarà Piacenza.

Giovedì l'ultima doppia seduta in terra bergamasca e venerdì mattina la partenza per la Sardegna, dove la Norda Foppapedretti prenderà parte al Torneo Penisola del Sinis, a Oristano, insieme a Yamamay Busta Arsizio, Riso Scotti Pavia e Spes Conegliano. La prima sfida venerdì alle 19 con Busto Arsizio.

r.clemente

© riproduzione riservata