Sabato 20 Novembre 2010

Riscatto: Atalanta-Crotone 2-0
firmato da Tiribocchi e Pettinari

ATALANTA-CROTONE 2-0
RETI
: 35' pt Tiribocchi, 3' st Pettinari.
ATALANTA (4-4-2): Consigli 6; Raimondi 6, Troest 6,5, Manfredini 6, Capelli 6; Bonaventura 7, Basha 6,5, Padoin 6,5, Pettinari 6 (27' st Ferreira Pinto 6); Ruopolo 6 (22' pt Ardemagni 6), Tiribocchi 6,5 (39' st Doni s.v.). In panchina: Frezzolini, Ferri, Ceravolo, Dalla Bona. All. Colantuono.
CROTONE (4-2-3-1): Concetti 6,5; Crescenzi 5, Viviani 5, Abruzzese 5,5, Migliore 6; Eramo 5, Galardo 6 (4' st Beati 5,5); Napoli 5 (15' st Ledesma 5,5), Cutolo 5 (24' st Ginestra 5,5), De Giorgio 5; Curiale 6. In panchina: Belec, Cabeccia, Tedeschi, Hanine. All. Menichini.
Arbitro: Ostinelli di Como 6.
Note: spettatori 15 mila circa. Amoniti Capelli, Basha, Beati, Viviani e Curiale. Angoli 12-1 per l'Atalanta. Recupero 4'+4'.

Dopo il disastro di Empoli, l'Atalanta si è riscattata piegando in casa il Crotone per 2-0 con le reti di Tiribocchi al 35' pt e Pettinari al 3' st. Vittoria indiscutibile perché i calabresi non hanno costruito nemmeno una palla-gol. Bonaventura il migliore in campo.

L'Atalanta ha disputato un match di sostanza, ha stentato un pochino per segnare pur mantenendo sempre il governo del gioco, ma dopo l'1-0 firmato da Tiribocchi non c'è stata più storia perché i nerazzurri hanno raddoppiato in avvio di ripresa (3' st) con Pettinari e non hanno sofferto la scialba reazione di un Crotone decisamente inferiore.

Bravo Bonaventura, il giocatore che si è distinto di più in fase di rifinitura con la sua fantasia scattando dalla fascia destra, ok anche Tiribocchi, che non ha perso il vizietto del gol, così come Basha e Padoin. La difesa ha goduto invece di una giornata di quasi riposo, ma nessuno ha smarrito concentrazione.

Da rivedere Pettinari che, a esclusione del gol, non è mai emerso sulla corsia di sinistra. Confortante il rientro nella ripresa di Ferreira Pinto, un giocatore che potrà dare un grande contributo alla squadra nerazzurra. Stavolta schierata con un convincente 4-4-2 a causa dell'emergenza.

Sarà interessante vedere su quale modulo punterà Colantuono in futuro, comunque il dato più confortante è che i nerazzurri si sono riscattati e hanno confermato la loro terza posizione. Il plotoncino al vertice si sta sgranando e l'Atalanta ha ripreso a correre. Speriamo continui.

CRONACA
Dopo il disastro di Empoli, Atalanta in campo a Bergamo contro il Crotone in un match da non fallire assolutamente. L'unica novità nello schieramento è la presenza di Capelli come terzino sinistro in sostituzione del neorinforzo Ferri che sembrava dovesse debuttare. Doni è in panchina (con Ferreira Pinto), in attacco spazio a Tiribocchi e Ruopolo, mentre il modulo è il 4-4-2 con Bonaventura e Pettinari sulle corsie esterne di centrocampo. Ricordiamo che i nerazzurri devono rinunciare ai tre squalificati Bellini, Carmona e Barreto.

PRIMO TEMPO
8'
: imperioso colpo di testa di Troest, ma Concetti devia splendidamente in corner.
15': costante possesso palla dell'Atalanta con il Crotone che si difende e punta sulle ripartenze.
30': supremazia territoriale dei nerazzurri che però non creano pericoli per la porta calabrese.
32': triangolo arioso sulla destra tra Ruopolo e Tiribocchi, Ruopolo calcia in area, ma la sua conclusione bassa incoccia in Padoin.
35' GOOOL: corner da destra, ponte aereo di Ruopolo in favore di Tiribocchi che, in agguato sul secondo palo, dà la zampata vincente di destro.
39': ammonito Basha.
42': ammonito Viviani.
43': punizione di Bonaventura a sorvolare la traversa.
45': fine primo tempo. L'Atalanta ha calciato ben 9 corner in 45'.

SECONDO TEMPO
1'
: nessun cambio in avvio di ripresa.
2'
: bellissima rovesciata di Capelli neutralizzato in angolo da Concetti che si lamenta per un presunto fuorigioco (ma l'azione era regolare).
3' GOOOL
: bordata da fuori area di Pettinari con la palla che s'infila nell'angolino alla destra di Concetti.
4'
: entra Beati per Galardo.
12
': diagonale rasoterra da destra di Curiale, parata (è la prima del match) di Consigli.
15'
: entra Ledesma per Napoli.
17'
: tentativo impreciso di Basha da fuori area.
19': ammonito Beati.
21': azione confusa in area del Crotone, Tiribocchi calcia in acrobazia sulla traversa, l'arbitro fischia un fuotrigioco.
22': entra Ardemagni per Ruopolo.
24': entra Ginestra per Cutolo.
27': entra Ferreira Pinto, all'esordio stagionale, per Pettinari.
28': subito il brasiliano in evidenza con un traversone da destra, la conclusione di Bonaventura sorvola la traversa.
34'
: ammonito Capelli che era diffidato e salterà dunque il match di Livorno venerdì prossimo.
39'
: entra Doni per Tiribocchi.
40'
: ammonito Curiale.
45'
: 4' di recupero.


m.sanfilippo

© riproduzione riservata