Martedì 14 Dicembre 2010

La Norda Foppapedretti è ok
Tre a zero contro lo Zok Split

Doveva essere vittoria e così è stato nella quarta giornata di CEV Champions League che metteva di nuovo di fronte Norda Foppapedretti e ZOK Split. Le rossoblù hanno chiuso il match in tre set e hanno conquistato la seconda vittoria nel Pool B dopo quella della scorsa settimana sempre con Spaslato.

Con Francesca Piccinini a riposo precauzionale per un risentimento muscolare alla coscia, il sestetto rossoblù si è presentato in campo con Signorile in regia, le centrali Zambelli e Arrighetti, il libero Merlo, Ortolani, Bosetti e Vasileva ad attaccare. E le padrone di casa hanno subito fatto sentire alle croate la forza dell'attacco, con Vasileva a mietere punti e Arrighetti a murare gli attacchi avversari.

Best scorer proprio la schiacciatrice bulgara, con 15 punti. E da martedì scatta l'operazione Mondiale. La delegazione della Norda Foppapedretti, composta da dodici atlete (Andrea Celeste Sangalli prenderà il posto di Leo Lo Bianco), quattro tecnici, un fisioterapista e un dirigente accompagnatore, decolleranno nel primo pomeriggio di martedì dall'aeorporto di Malpensa, destinazione Doha, dove arriveranno, dopo uno scalo a Dubai, alle 2.30 del mattino di mercoledì (sono due le ore di differenza del fuso orario rispetto all'Italia).

Giovedì la prima sfida, alle 8 italiane (le 10 in Qatar), al Mirador, formazione per gran parte composta da atlete della Nazionale domenicana. Venerdì alle 15.00 italiane la seconda gara del girone di qualificazione, contro le africane del Kenia Prisons. Nel secondo raggruppamento, si scontreranno invece le turche del Fenerbahce Istanbul (che partecipano al Mondiale grazie a una wild card quali vicecampionesse d'Europa), le brasiliane del Sollys Osasco e le thailandesi del Federbrau. Lunedì 20 dicembre le semifinali per le prime due classificate di ciascun girone, martedì 21 la finalissima. L'evento sarà seguito da Raisport, che trasmetterà la gara di giovedì in diretta su Raisport2.

NORDA FOPPAPEDRETTI BERGAMO-ZOK SPLIT 1700 3-0 (25-14 25-18 25-13)
Norda Foppapedretti Bergamo: Ortolani 9, Nucu n.e., Signorile 7, Fanzini, Carrara (L) n.e., Merlo (L), Bosetti 8, Piccinini n.e., Arrighetti 9, Vasileva 15, Sangalli n.e., Zambelli 4. All. Mazzanti

ZOK Split 1700: Peso (L) n.e., Burazer 8, Batina 5, Vladusic n.e., Balic n.e., Mamic, Dujic 5, Madir n.e., Sipic 6, Milardovic (L), S. Usic 2, Susic 7. All. Vercesi

Arbitri: Heike Kraft (GER) e Philippe Marenc (FRA)

Battute Vincenti: Bergamo 6, Spalato 2
Battute Sbagliate: Bergamo 6, Spalato 11
Muri: Bergamo 6, Spalato 6
Durata Set: 20', 25', 21'
Spettatori: 1.085
Incasso: 6.000 euro

a.ceresoli

© riproduzione riservata