Martedì 21 Dicembre 2010

E' morto il ct Enzo Bearzot
A Bergamo l'ultima volta nel 2003

Enzo Bearzot, il ct della nazionale italiana di calcio campione del mondo in Spagna nel 1982, è morto oggi - martedì 21 dicembre - all'età di 83 anni. Alla guida della nazionale dal 1975 al 1986, conquistò il quarto posto ad Argentina '78 e vinse il Mondiale quattro anni dopo. Bearzot detiene il record di panchine azzurra con 104 presenze.

Fra i bergamaschi che lo hanno conosciuto e stretto con lui una sincera amicizia c'è il presidente del Comitato provinciale dell'Udace Gianfranco Fanton. «L'ultima volta che Bearzot è venuto nella nostra città - dice Fanton - risale a sette anni fa. Era il 2003 e Bearzot partecipò con altre personalità del mondo sportivo e imprenditoriale, con dirigenti del ciclismo udacino, ad una serata al Cristallo Palace per la presentazione del mio libro "Dalmine pista tricolore"».

Era la ventunesima volta che Fanton dedicava un volume al settore amatoriale e alle sue società. Ma quella era anche la quinta e ultima volta del ct Bearzot a Bergamo.

e.roncalli

© riproduzione riservata