Martedì 18 Gennaio 2011

Atalanta, in arrivo Delvecchio
Stabili Barreto e Ardemagni

L'Atalanta ha praticamente in pugno Gennaro Delvecchio. Dopo Guido Marilungo, ecco un altro rinforzo per la rosa di Stefano Colantuono. Gli ultimi dettagli dovrebbero essere definiti martedì 18 gennaio, quando già potrebbe arrivare l'annuncio ufficiale. Delvecchio (33 anni il 25 marzo, 402 partite di campionato e 58 gol in carriera), nemmeno convocato domenica con il Chievo, ha voglia di tornare a lavorare con il suo grande estimatore Stefano Colantuono e arriverà con la formula del prestito con diritto di riscatto, cioè il tipo di operazione più gradito dalla società nerazzurra.

Per la difesa, oltre a Francesco Cosenza della Reggina, si parla anche di Raffaele Schiavi, 24 anni centrale del Vicenza, che ha fatto gol all'Atalanta sabato. Tutto fermo invece sul fronte Ezequiel Schelotto. L'impressione è che si muoverà qualcosa solo nell'ultima settimana di mercato. Di sicuro Schelotto non resterà a Cesena e le ipotesi sono due: Bergamo o prestito in A (Fiorentina in pole, ma anche le due romane).

In Romagna, a seconda dell'evoluzione del caso Schelotto, potrebbe andare Matteo Ardemagni (che però ha problemi a una caviglia e si attendono gli esiti della risonanza magnetica), mentre più difficile è l'inserimento nella trattativa di Ferreira Pinto. L'Atalanta non muoverà Fabio Ceravolo che sta acquisendo maggior considerazione. Non ha trovato riscontri invece la voce di un interessamento del Padova (alla ricerca del sostituto dell'infortunato Davide Succi) per Ardemagni: il Lecce è sempre in pressing sull'attaccante.
Non sembra infine esserci il rischio che Edgar Barreto venga ceduto. Radiomercato parla di interessamenti da parte di Napoli e Genoa, ma l'Atalanta continua a considerare il centrocampista assolutamente incedibile.

Per altre info leggi le pagine sportive de L'Eco di Bergamo del 18 gennaio

fa.tinaglia

© riproduzione riservata