Sabato 19 Marzo 2011

Zamagna spegne tutte le voci:
«Colantuono resta all'Atalanta»

Le voci sulle possibilità che Stefano Colantuono non venga confermato dall'Atalanta nella prossima stagione sono state categoricamente smentite dal direttore sportivo Gabriele Zamagna: «È il caso che ricordi a tutti - ha detto in maniera forte e chiara Zamagna in diretta, nel dopo partita con il Piacenza ai microfoni di Bergamo Tv e Radio Alta - che il contratto di Stefano Colantuono parla di un'opzione anche per il campionato 2011-2012, in caso di promozione in serie A. Proprio non capisco si continui a mettere in dubbio questo».

Notizia su Colantuono a parte, ancora Zamagna ha comunque invocato prudenza sul prosieguo del torneo: «Attenzione, però, a non considerare la squadra già nella massima categoria. Certo, la situazione di classifica ci è favorevole, ma calare di tensione potrebbe costarci assai caro. Sabato sera, ad esempio, ci attende la sfida di Padova contro un'avversaria ha liquidato per 2-0 in trasferta il Pescara. Insomma, una partita come le altre da affrontare con determinazione».

Alla domanda se, al pari di Colantuono, pure Zamagna rimarrà a Zingonia, il diretto interessato ha risposto: «Assolutamente sì, visto che qui mi trovo benissimo e sento in ogni circostanza dalla società una gran dose di fiducia».

A Zamagna, infine, è stato chiesto se la dirigenza abbia cominciato a guardarsi attorno per allestire l'organico dell'immediato futuro: «Siamo in pratica sempre operativi tenendo presente le eventuali situazioni che, di volta in volta, si presentano. Una cosa mi sento proprio di sostenere: disponiamo di uno staff costantemente attivo e che cerca di valutare in maniera adeguata qualsiasi possibilità di mercato».

Arturo Zambaldo

m.sanfilippo

© riproduzione riservata