Lunedì 04 Aprile 2011

Campionato europeo Bmx in Belgio
Lo junior Virdis settimo in una prova

Bella prestazione in azzurro del lecchese Luca Virdis, portacolori del team Le Marmotte di Loreto, nella prova del campionato europeo di Bmx a Zolder, in Belgio. Il promettente Virdis si è classificato in settima posizione nella finale della seconda giornata di corse.

Dopo la buona partenza della prima giornata di corse, con Manuel De Vecchi e Mattia Furlan rispettivamente sesto e quarto nelle finali élite e juniores, domenica 3 aprile si sono distinti Romain Riccardi e Luca Virdis entrando ambedue in finale.

Riccardi era in posizione da podio quando è stato coinvolto da un atleta lettone in una caduta, senza comunque riportare conseguenze, e si è dovuto accontentare del settimo posto. Medesimo piazzamento per lo junior Luca Virdis, che per la prima volta ha guadagnato l'ingresso nei «top otto».

Fino allo scorso anno, infatti, Luca non riusciva a superare le qualificazioni, ora invece l'atleta della società bergamasca sta dimostrando di essere maturato per ben altri obiettivi. «Una bella gara quella di Virdis - conferma il direttore tecnico dell'Italia - considerato l'alto livello dei partenti, tanto che gli americani, da sempre un punto di riferimento nella specialità, chiedono e vorrebbero partecipare al campionato europeo proprio perché il confronto è molto elevato».

La Nazionale azzurra guarda già al prossimo appuntamento, la prova dell'Uci Bmx Supercross World Cup in programma dal 7 al 9 aprile a Pietermaritzburg (Sudafrica), che assegnerà punti pesanti per la qualificazione olimpica. Ci sarà in gara anche Virdis.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata