Domenica 17 Aprile 2011

Gp Cina, trionfa Hamilton
Le Ferrari deludono ancora

Lewis Hamilton ha vinto il gp della Cina, terza prova del mondiale di Formula 1. Il pilota britannico della Mclaren interrompe il dominio di Sebastian Vettel che aveva vinto le prime due gare. Il pilota della Red Bull ha chiuso al secondo posto davanti al compagno di squadra Mark Webber.

Quarta l'altra Mclaren di Jenson Button davanti alla Mercedes di Rosberg e alle Ferrari di Felipe Massa e Fernando Alonso, la Mercedes di Michael Schumacher, la Renault di petrov e la Sauber di Kobahashi.

Felipe Massa è amareggiato al termine della Gp di Cina. Per il brasiliano la Ferrari ha sbagliato la strategia di gara: «Guardando la gara e come eravamo messi all'inizio - dice Massa ai microfoni di Raisport - si capisce che gli altri hanno azzeccato la strategia, noi no. All'inizio avevamo un buon passo, ero secondo, poi ho perso 4 posizioni, non c'era niente da fare».

Fernando Alonso contrariamente a Massa non dà la colpa alla strategia di gara della Ferrari ma va oltre. «Abbiamo cercato di fare due soste, pensavamo che era la migliore strategia, ma penso che 2-3 non cambia il risultato finale, quando la macchina è veloce puoi fare tutte le strategia, ma se non è veloce non cambia molto, quindi dobbiamo fare il possibile per essere più competitivi in Turchia. Le morbide danno un aiutino. Arriverà qualche miglioramento aerodinamico, non ci saranno grandi rivoluzioni, noi dobbiamo rimanere concentrati sulla macchina, svilupparla gara dopo gara e ridurre questo gap».

Ecco l'ordine d'arrivo:
1) Lewis Hamilton GBR McLaren 1:36:58.226; 2 Sebastian Vettel GER Red Bull Racing 0:05.198; 3) Mark Webber AUS Red Bull Racing 0:07.555; 4) Jenson Button GBR McLaren 0:10.000; 5) Nico Rosberg GER Mercedes 0:13.448; 6) Felipe Massa BRA Ferrari 0:15.840; 7) Fernando Alonso ESP Ferrari 0:30.622; 8) Michael Schumacher GER Mercedes 0:31.026; 9) Vitaly Petrov RUS Lotus Renault 0:57.404; 10) Kamui Kobayashi JPN Sauber F1 Team 1:03.273; 11) Paul di Resta GBR Force India F1 1:08.757; 12) Nick Heidfeld GER Lotus Renault 1:12.739; 13) Rubens Barrichello BRA Williams 1:30.189; 14) Sebastien Buemi SWI Toro Rosso 1:30.671

k.manenti

© riproduzione riservata