Domenica 17 Aprile 2011

Nuoto, Belotti argento nei 200 sl
Brembilla conclude al quinto posto

I bergamaschi hanno voluto lasciare il segno ai campionati italiani assoluti primaverili di nuoto che si sono svolti a Riccione. Emilianio Brembilla (capitano dell'Ispra Varese) nelle batterie del mattino dei 200 sl ha fatto registrare il miglior tempo di qualificazione alla finale del pomeriggio con 1'49"44.

In finale però lo squalo di Chignolo d'Isola è partito male, ha cercato di recuperare nell'ultima vasca, ma ha concluso al quinto posto (1'49"47), a dodici centesimi di secondo dalla medaglia di bronzo.

L'ultima vasca, invece, ha sorriso all'altro bergamasco in gara, Marco Belotti (Aniene Roma): quarto tempo di qualificazione nelle batterie del mattino (1'50"34) e un avvio di finale da sornione, sempre nel gruppo centrale, ma una strepitosa ultima vasca. Ai 150 metri Belotti era settimo (1'22"45) ed ha chiuso al secondo posto (1'49"04), conquistando l'argento alle spalle di Gianluca Maglia (Fiamme Gialle), che ha meritato la medaglia d'oro alla conclusione di una gara che l'ha visto sempre al comando.

Maggiori dettagli su L'Eco di Bergamo del 18 aprile

r.clemente

© riproduzione riservata