Domenica 29 Maggio 2011

L'AlbinoLeffe supera 1-0 il Siena
ma giocherà i playout col Piacenza

ALBINOLEFFE-SIENA 1-0
RETE
: 39' st Grossi
ALBINOLEFFE (4-4-2): Layeni 6; Lebran 6 (20' st Torri 6), Piccinni 6, Bergamelli 6 (33' st Mingazzini st), Regonesi 6; Zenoni 6, Previtali 6, Luoni 6, Bombardini 6; Grossi 7, Cocco 6 (42' st Martinez sv). In panchina: Tomasig, Foglio, Cia, Cisse. All. Mondonico.
SIENA (4-4-2): Farelli 5,5 (30' st Iacobucci sv); Cacciatore 5,5, Ficagna 5,5, Rossi 6, Del Grosso 5,5 (20' st Brandao 6); Sestu 6, Carobbio 6, Vergassola 5,5, Troianello 5,5 (35' st Genevier sv); Caputo 6, Brienza 5,5. In panchina: Checci, Bolzoni, Soudant, Reginaldo. All. Conte.
Arbitro: Calvarese di Teramo 6.
Note: spettatori 4 mila circa. Angoli 7-2 per l'AlbinoLeffe. Recupero 0'+8'.

L'AlbinoLeffe ha superato il Siena per 1-0 in casa con una rete nei minuti finali (39' st) di Grossi, ma è stata una vittoria inutile perché i seriani dovranno disputare i playout, da quintultimi e dunque in una posizione di favore, contro il Piacenza per evitare la retrocessione.

Ciò significa che ai blucelesti saranno sufficienti due pareggi (e non c'è la regola del valore doppio dei goi segnati in trasferta a parità di reti realizzate) per conquistare la salvezza a spese della compagine di mister Madonna.

L'AlbinoLeffe ha piegato in trasferta il team emiliano nell'ultima trasferta, ma nei playout (sabato 4 giugno andata a Piacenza, sabato 11 ritorno a Bergamo) il Piacenza riavrà diversi giocatori fondamentali, come bomber Cacia e i due centrali difensivi, che avevano saltato il recente scontro diretto.

Dopo un primo tempo assolutamente anonimo, la squadra allenata da Mondonico ha disputato una ripresa più determinata e grintosa segnando con il suo giocatore più in forma, ovvero Grossi, ma ormai il destino seriano era già segnato perché Cittadella, Ascoli e Sassuolo stavano già vincendo fin dal primo tempo e hanno dilagato.

Grossi (l'unico che si è elevato dalla sufficienza) ha fulminato il portiere della Primavera senese Iacobucci al 39' st con una precisa conclusione sottomisura su assist di Cocco. Come notizie negativa da segnalare l'infortunio di Bergamelli nel quarto d'ora finale: per lui si parla di sospetta distorsione al ginocchio destro.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata