Domenica 16 Ottobre 2011

Comark, blitz in Romagna
Seconda vittoria in sole 48 ore

Per la Comark seconda vittoria nel giro di sole 48 ore. Al successo interno di giovedì sul Trento è seguito puntuale quello di sabato scorso a Santarcangelo di Romagna (74-65). Meglio di così, anche perché entrambi i risultati conseguiti sono stati ampiamente meritati. Come accaduto con Trento, pure nell' ultimo match il team bergamasco era partito male terminando la frazione iniziale sotto di 9 lunghezze (10-19). Ma dalla ripresa delle ostilità in poi per i padroni di casa è stata una continua e vana rincorsa.

Alcuni parziali per rendersi conto del film della gara disputata, come annunciato, in un palasport di dimensioni non mastodontiche che facilita l' appassionato incitamento dei supporter del posto. Al riposo Comark sopra di un paio di punti (29-27) e di quattro (46-42) nel tempo successivo. Ma è soprattutto nel quarto che la Comark difendendo a dovere e, contemporaneamente, trovando soluzioni terminali ad hoc ha impedito agli avversari di ribaltare l' esito della gara.

Due le stoccate che, in particolare, hanno messo in ginocchio i romagnoli: a infliggerle sono stati al 35' Fabi (58-48) e al 38' Tomasini (68-58), autori entrambi di una tripla mozzafiato ciascuno. Sotto tono il mangiacanestri visto con Trento, Vitale, lo ha sostituito senza batter ciglio l' altro cecchino della compagnia, Fabi (23) mentre Cazzolato e Zanella (15 a testa) hanno dato, a loro volta, man forte. E', ancora, il caso di sottolineare il rendimento di Cazzolato, criticato a sproposito dai più nel corso delle amichevoli del pre campionato, in grado di sostenere al meglio il peso della regia e di imporsi nelle vesti di realizzatore. Ma proseguendo negli elogi ci sta di attribuirne parecchi a coach Adriano Vertemati che a tempo di record ha assemblato al meglio la variegata nidiata di under con i due unici senior, i trentenni Vitale e Zanella. Quanto a Santarcangelo, da dire che con i bergamaschi non ha premiato la velocità e l' aggressività pretese dall' allenatore Padovano. Tre i migliori Bedetti, Bonaiuti e Ancellotti e non soltanto perché sono andati in doppia cifra.

Arturo Zambaldo


LE FORMAZIONI
Santarcangelo- Comark 65-74
Santarcangelo: Bonaiuti 12, Broglia 8, Palermo 8, Rivali 7, Pesaresi 2, Bedetti 16, Ancellotti 12, Silimbani, Italiano, Bedetti. All. Padovano
Comark: Fabi 23, Vitale 5, Zanella 15, Tomasini 7, Cazzolato 15, Planezio 7, Molinaro 2, Carnovali, Giacchetta. All. Vertemati

fa.tinaglia

© riproduzione riservata