Giovedì 27 Ottobre 2011

Colantuono: «Un peccato il rigore
La prestazione è stata positiva»

Il rimpianto per un rigore sbagliato nel finale lascia il posto alla soddisfazione per la prestazione della sua squadra. L'allenatore dell'Atalanta Stefano Colantuono parla così del pareggio con l'Inter: «Siamo molto contenti. Al di là dell'episodio finale era molto importante la prestazione, e c'è stata, contro una squadra forte, che quando si avvicinava alla nostra area era sempre pericolosa».

Il tecnico dei nerazzurri elogia i suoi: «C'è stata intensità, organizzazione, abbiamo fatto quello che avevamo preparato. I ragazzi hanno interpretato bene la gara. Abbiamo giocato a viso aperto e la prestazione è stata ottima. Volevamo impegnarli molto sulle fasce, soprattutto volevamo limitare Maicon, e l'abbiamo fatto molto bene nel secondo tempo».

L'Inter ha protestato per il fallo da rigore fischiato a Chivu: «Il contatto c'è, poi è l'arbitro che deve decidere, si può dare o no, ma non mi sembra un rigore scandaloso», sottolinea Colantuono, che assolve Denis per l'errore dal dischetto: «Era un po' stanco, ci può stare, sta facendo un grande campionato, ha segnato anche stavolta».

m.sanfilippo

© riproduzione riservata