Mercoledì 26 Ottobre 2011

Atalanta-Inter finisce 1-1
Denis fallisce un rigore all'89'

ATALANTA-INTER 1-1
RETI
: 32' pt Sneijder, 44' pt Denis.
ATALANTA (4-4-1-1): Consigli 6,5; A. Masiello 7, Capelli 7, Lucchini 6,5, Peluso 7; Schelotto 6,5, Cigarini 6,5 (30' st Carmona sv), Padoin 6,5, Bonaventura 6; M. Moralez 7 (37' st Marilungo 6); Denis 6,5 (48' st Gabbiadini sv). In panchina: Frezzolini, Bellini, Minotti, Tiribocchi. All. Colantuono.
INTER (4-3-1-2): Julio Cesar sv (1' st Castellazzi 7), Maicon 6, Lucio 6, Chivu 4, Nagatomo 6,5; Zanetti 6, Cambiasso 6, Stankovic 6; Sneijder 6,5 (17' st Pazzini 6); Milito 4, Zarate 6,5 (22' st Obi 6,5). In panchina: Jonathan, Cordoba, Thiago Motta, Castaignos. All. Ranieri.
Arbitro: Valeri di Roma 6.
Note: spettatori 20 mila circa. Castellazzi respinge un rigore di Denis all'89'. Ammoniti Stankovic, Chivu, Moralez e Schelotto. Angoli 5-3 per l'Inter. Recupero 0'+4'.

L'Atalanta ha fermato sull'1-1 (32' pt Sneijder, 44' pt Denis) la blasonata ma decadente Inter nel match infrasettimanale di campionato a Bergamo. Risultato abbastanza giusto, anche se i bergamaschi possono rammaricarsi per il rigore fallito da Denis all'89'.

Se il «Tanque» avesse segnato e l'Atalanta vinto, la squadra allenata da mister Colantuono sarebbe stata da sola in vetta alla classifica, se non ci fosse stata la penalizzazione, il che dà l'idea del fenomenale campionato che stanno disputando i bergamaschi.

Alla fine è scaturito un punto che consente all'Atalanta di continuare il suo cammino verso il centroclassifica, ma il dato più importante da sottolineare è l'ennesima prestazione positiva sfoderata dalla squadra, ormai una grande realtà del campionato e non più una sorpresa.

Il risultato è in definitiva giusto perché se è vero che l'Atalanta non ha trasformato il rigore in zona Cesarini, non si può non ricordare che Milito aveva sbagliato un gol praticamente impossibile da sbagliare 11' prima. I bergamaschi hanno tenuto splendidamente il campo contro un'Inter ancora lontana da un rendimento ottimale ma pur sempre pericolosa per la classe e l'esperienza di diversi suoi giocatori.

Partenza veloce e convincente dell'Atalanta, pur senza creare palle-gol. In rete sulla prima chance favorevole l'Inter, ma c'è da rilevare che il tiro di Sneijder al 32' pt è stato deviato in modo decisivo dallo sfortunato Cigarini. Proprio nel momento in cui i milanesi sembravano gestire il match, l'Atalanta ha pareggiato al 44' pt con una bellissima incornata di Denis che ha sorpreso Chivu.

Nella ripresa, c'è stato ancora un avvio perentorio dell'Atalanta con un Moralez scatenato, l'Inter è cresciuta alla distanza e c'è stato l'errore di Milito di petto a zero metri dalla porta atalantina al 33' st, ma nel finale sono stati i nerazzurri bergamaschi ad avere il match-ball quando l'arbitro, su segnalazione del guardalinee, ha assegnato un rigore all'Atalanta per un fallo di Chivu su Marilungo, appena entrato.

L'esecuzione dal dischetto di Denis all'89' è stata fallimentare e Castellazzi ha respinto con un piede il tiro centrale e non forte dell'argentino. Sarebbe stato un 2-1 preziosissimo ed esaltante, ma i tifosi atalantini possono godersi comunque una super Atalanta.

CRONACA
Atalanta e Inter in campo a Bergamo per il turno infrasettimanale dell'8ª giornata: bergamaschi a quota 8 (ma sarebbero 14 senza il -6), milanesi incredibilmente a 7. Confermati i due schieramenti ipotizzati alla vigilia. Moralez-Denis contro Milito-Zarate.

Mister Colantuono presenta l'undici previsto con Capelli e Lucchini centrali in difesa e Peluso a sinistra (ricordiamo il forfait dell'infortunato Manfredini), a centrocampo c'è ancora Bonaventura sulla fascia sinistra, mentre in attacco Moralez, reduce della doppietta di Parma, sostiene l'unica punta Denis.

Quanto all'Inter, Ranieri opta per un moderato turnover: inalterata la difesa, anche perché non ci sono molte alternative (Samuel e Ranocchia non al 100%), a centrocampo spazio a Stankovic con un turno di riposo per Thiago Motta e in attacco riecco Milito con Zarate. Pazzini, ex illustre, si siede in panchina.

PRIMO TEMPO
5'
: traversone dalla destra di Moralez, Stankovic devia in angolo. Sul corner, calciato ancora da Moralez, colpo di testa di Peluso con parata di Julio Cesar.
9': lancio rasoterra di Maicon per Milito, ma Capelli controlla bene l'attaccante e la palla è preda di Consigli.
14': conclusione da fuori area di Denis intercettata da Lucio.
15': Inter lenta, l'Atalanta gioca a velocità doppia.
16': Zarate sparacchia alto da lontano.
17': ammonito Stankovic.
20': tiro-traversone basso di Sneijder, Lucchini spazza in angolo.
26': invitante cross da destra di Zarate, ma al centro dell'area non c'è nessun interista.
29': cross da sinistra di Peluso, Chivu sfiora di testa la palla di quel tanto da spiazzare un po' Denis.
30': l'Inter gestisce in prevalenza il gioco, ma la sua manovra è farraginosa.
32' GOL: Zarate da destra offre una palla al limite dell'area a Sneijder che conclude rasoterra, la sfera incoccia in uno stinco di Cigarini e beffa Consigli infilandosi nell'angolino alla sua destra.
40': ammonito Chivu.
42': ammonito Moralez.
43': punizione centrale di Sneijder, para senza problemi Consigli.
44' GOOOOL: traversone dalla trequarti sinistra di Moralez, Denis anticipa Chivu e con un colpo di testa inesorabile trafigge Julio Cesar alla sinistra del portiere.
45': fine primo tempo, Atalanta-Inter 1-1

SECONDO TEMPO
1'
: entra Castellazzi per l'infortunato Julio Cesar.
5'
: tiro-cross da sinistra di Bonaventura, Castellazzi devia in angolo.
8': Stankovic, già ammonito, rischia l'espulsione intervenendo fallosamente su Schelotto.
14': ammonito per un fallo di mano Schelotto che si era presentato solo davanti a Castellazzi.
15': assolo di Zarate sulla sinistra e diagonale rasoterra neutralizzato in angolo da Consigli.
17': entra Pazzini per Sneijder.
17': splendido traversone basso in area da sinistra di Moralez, ma non c'è nessun atalantino all'appuntamento con il gol.
19': cross dalla trequarti sinistra di Nagatomo, Lucchini respinge di testa in modo non ortodosso e Pazzini calcia alto.
21': ancora un suggerimento invitante da sinistra di Moralez non sfruttato dai compagni.
22': entra Obi per Zarate.
25': bordata imprecisa di Pazzini.
27': staffilata da fuori area di Stankovic, la palla sorvola la traversa.
29': conclusione di Milito, Consigli respinge e Masiello spazza via.
30': entra Carmona per Cigarini.
33': traversone da sinistra di Stankovic, Maicon da destra rimette al centro e Milito, solissimo davanti a Consigli, colpisce di petto, la palla si alza incredibilmente sopra la traversa.
37': entra Marilungo per Moralez.
43': l'arbitro concede un rigore all'Atalanta per un fallo di Chivu su Marilungo in area sulla destra.
44': calcia Denis, tiro basso e centrale e Castellazzi respinge di piede.
45': 4' di recupero.
48': entra Gabbiadini per Denis.
50': fine, Atalanta-Inter 1-1.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata