Sabato 05 Novembre 2011

Il Villa d'Almè a Grumello
per confermare la vetta

La forte perturbazione che sta interessando il Nord Italia potrebbe guastare il programma domenicale del calcio provinciale. Nessuna decisione in merito è stata presa dalle federazione regionale e da quella provinciale. Tutti in campo dunque, con il rischio che qualche partita potrebbe andare incontro a rinvio o sospensione

ECCELLENZA
Il primo week end di novembre regalerà emozioni forti e nel girone B potrebbero esserci spiacevoli sorprese per le grandi del campionato. La capolista Villa d'Almè (27) giocherà in trasferta contro la Grumellese (8): Pellegris e compagni dovranno evitare cali di concentrazione e non dovranno sottovalutare gli avversari, altrimenti i giallorossi di casa potrebbero essere la sorpresa di giornata. A Sovere (7) non si potrà invece parlare di lieta novella, perché la formazione di Sana ha rialzato la testa e si trova in un ottimo periodo di forma, confermandosi la sorpresa del momento già da una decina di giorni: l'ex fanalino andrà a far visita al Mariano (20), formazione comense terza della classe. Il derby tra Caravaggio (25) e Ghisalbese (12) avrà un sapore particolare sia per i locali, alla ricerca del primo posto, che per gli ospiti, vogliosi di risalire la classifica con il nuovo mister. Gli altri derby di giornata saranno quelli che vedranno impegnate Valcalepio (6)-Trevigliese (15) e Verdello (7)-Scanzorosciate (18). Nel gruppo C il Sarnico (16) cercherà di confermare l'ottimo momento di forma sfidando in trasferta l'Oltrepo (18), formazione reduce dalla Serie D.

PROMOZIONE
Nel girone C ci aspetta un fine settimana spettacolare sia per i derby in programma che per la lotta al vertice. La capolista Galbiatese (20) dovrà vedersela ancora contro una bergamasca e stavolta toccherà al buon Ponteranica (11) di mister Rossi affrontare la prima della classe. Le altre orobiche a caccia del primato sperano nel favore dei bancocelesti. Il Valle Brembana (15) andrà a Brembate (6) a vedersela contro i padroni di casa in piena lotta per la salvezza, mentre il Trealbe (14) attende la visita del Caprino (10), avversaria in grado di creare problemi a qualsiasi squadra e alla ricerca di maggior continuità. Nel girone D continua la rincorsa alla capolista Villongo (20). I primi della classe saranno in campo in trasferta contro la Sebinia (9), che dopo un'ottima partenza sta attraversando un momento di flessione. I primi inseguitori, il Pedrengo (16), dovranno invece sfruttare il turno casalingo contro la Pagazzanese (12) per accorciare in classifica. Si prospetta interessante il derby tutto seriano tra Gavarnese (12) e Gandinese (12), due formazioni tranquille a metà classifica e senza il patema d'inseguire a tutti i costi la vittoria. In zona salvezza si presenta invece già come uno spareggio da non perdere la sfida tra Lurano (7) e Pontirolese (5): gli ospiti con una vittoria abbandonerebbero l'ultimo posto e scavalcherebbero i diretti avversari.

Simone Masper

r.clemente

© riproduzione riservata