Mercoledì 01 Febbraio 2012

Mondonico: «È una dipendenza:
Doni, mi piacerebbe aiutarlo»

L'ultima battuta del Mondo, prima dell'ultimo saluto e della partenza per Novara, segue una domanda provocatoria sul Calcioscommesse: «Mister, e le scommesse? E Doni?».

Il baffo di Rivolta prende tempo, si gratta il pizzetto e indugia: «Beh, di questa vicenda dovreste saperne più voi di me... Siete lì tutti i giorni... Conoscete l'ambiente...».

Poi parte: «Io posso solo ripetere quello che ho già detto, non ho problemi a farlo. Quindi ribadisco che se questa è una dipendenza, e proprio non riesco a trovare un'altra spiegazione, io e la comunità per la quale faccio volontariato saremmo ben felici di provare a dargli una mano, a provare ad andare oltre. Perché è giusto aiutarlo».

r.clemente

© riproduzione riservata