Domenica 05 Febbraio 2012

Asystel batte Foppa al tie-break
Giovedì la Champions a Pesaro

Un match dai tanti volti e una Norda Foppapedretti dalle tante facce. La sfida all'Asystel Novara ha visto una lotta serrata durata cinque set e una vittoria sfuggita di un soffio al vantaggio di 17-15 per le padrone di casa piemontesi.
   
Scese in campo con Valentina Serena in cabina di regia, Nucu e Arrighetti al centro, il libero Merlo e le schiacciatrici Quaranta, Di Iulio e Piccinini, le rossoblù hanno spesso cambiato volto nel corso dei cinque set, sia sotto il profilo del gioco che sotto quello della formazione.

Durante il match, a rispondere alla palleggiatrice Camera, alle centrali Veljkovic e Folie, alle attaccanti Barun, Horvath e Barcellini e al libero Merlo, si sono infatti alternate Signorile per dare il cambio a Serena, Diouf per Quaranta e Vasileva per Di Iulio.

Anche il punteggio è stato un continuo alternarsi sui due fronti: dal vantaggio iniziale delle bergamasche si è passati al perentorio pareggio nel secondo set; avanti ancora la Norda Foppapedretti nel terzo con l'Asystel pronta a riacciuffarla nel quarto.

E poi il quinto emozionante parziale, nel corso del quale le rossoblù sono arrivate ad annullare tre match ball a Novara, cedendo solo al diciassettesimo punto delle padrone di casa.
 
Ora per la Norda Foppapedretti torna l'appuntamento europeo: giovedì alle 20.30 gara di ritorno degli Ottavi di Finale di Champions League in casa della Scavolini Pesaro, all'assalto della vittoria che consegnerebbe il pass per proseguire il cammino nei Quarti di Finale.

Asystel Novara-Norda Foppapedretti Bergamo 3-2
(22-25 25-13 23-25 25-21 17-15)

Asystel Volley Novara: Frigo 1, Bechis, Barcellini 19, Veljkovic 10, Zardo, Sansonna (L), Camera 1, Barun 12, Folie 8, Horvath 25.
Allenatore: Caprara

Norda Foppapedretti Bergamo: Nucu 14, Signorile 2, Quaranta 6, Gabbiadini n.e., Diouf 4, Merlo (L), Di Iulio 9, Ruseva n.e., Piccinini 21, Arrighetti 13, Vasileva 8, Serena 2.
Allenatore: Mazzanti

Note
Arbitri: Fabrizio Padoan di Chioggia (Ve) e Andrea Pozzato di Bolzano
Durata Set: 27', 24', 27', 26', 20'
Battute Vincenti: Novara 5, Bergamo 5
Battute Sbagliate: Novara 11, Bergamo 17
Muri: Novara 9, Bergamo 10

r.clemente

© riproduzione riservata