Sabato 24 Marzo 2012

AlbinoLeffe, che batosta a Crotone
I seriani sono ultimi in classifica

CROTONE-ALBINOLEFFE 5-2
RETI: 7' pt e 27' pt Gabionetta, 32' rig. Cisse, 36' pt Florenzi, 36' st Sansone, 38' st Torri, 48' st Caetano.
CROTONE (4-2-3-1): Belec 6,5; Correia 6, Vinetot 6, Tedeschi 6, Mazzotta 6; Florenzi 7 (37' st Pettinari sv), Galardo 6,5; Gabionetta 7,5 (26' st De Giorgio sv), Eramo 6 (16' st Maiello 6), Sansone 6,5; Caetano 6,5. In panchina: Bindi, Ligi, Djuric, Ciano All. Drago-Galluzzo.
ALBINOLEFFE (4-4-2): Offredi 5; Salvi 5, Bergamelli 5, Piccinni 5, Cristiano 5; Girasole 5,5 (42' pt Pacilli 6), Laner 5, Previtali 5,5, Foglio 5 (19' st Belotti 5,5); Torri 6, Cisse 6. In panchina: Tomasig, D'Aiello, Regonesi, Hetemaj, Germinale. All. Salvioni.
Arbitro: Tommasi di Bassano del Grappa 7.
Note: spettatori 3.500 circa.  Ammoniti Mazzotta, Cristiano, Eramo ed Hetemaj in panchina. Angoli 6-0 per l'AlbinoLeffe. Recupero 2'+3'.

Piove sul bagnato in casa dell'AlbinoLeffe, sotterrato di gol a Crotone (5-2) e ora ultimo in classifica (aggancio della Nocerina): sul groppone del team di mister Salvioni 4 sconfitte consecutive con 15 reti al passivo. Lo spareggio playout dista ora quattro punti.

Sta ormai precipitando la situazione per l'AlbinoLeffe che non vince da ormai quattro mesi (a Brescia) e che sta attendendo ancora la prima vittoria della gestione Salvioni: due punti in 8 partite per il successore di Fortunato. Non c'è stata l'attesa sterzata e, al contrario, il cammino dei bergamaschi si è praticamente fermato: 23 punti in 24 giornate con Fortunato (0,96 punti a match), la miseria di 2 punti in 8 giornate con Salvioni (0,25).

Almeno stando alle dichiarazioni del presidente Gianfranco Andreoletti in settimana sul sito ufficiale del club seriano («Crotone tappa decisiva per Salvioni? Fantasie giornalistiche», il succo del discorso), non dovrebbero esserci ribaltoni sulla panchina di un AlbinoLeffe che sembra rassegnato al suo destino e che sta pagando evidentemente non solo colpe dell'allenatore.

La realtà è che è stata sopravvalutata la squadra, un colabrodo in difesa (57 reti incassate, è la peggiior difesa) e priva di grande personalità. A Crotone ha incassato il primo gol dopo 7', il secondo dopo 27' concedendo una prateria ai rivali (doppietta di Gabionetta), ha ridotto la distanze su rigore con Cisse (32'), ma al 37' è stata sorpresa dalla rovesciata di Florenzi.

Nella ripresa, i seriani hanno tentato una volenterosa rimonta, dimostrando indubbio ardore, e il portiere Belec ha dovuto ergersi a protagonista, ma progressivamente l'intensità del loro forcing è scemato e nel finale il Crotone (che non vinceva in casa da cinque mesi e in assoluto dallo scorso 10 dicembre!) ha scovato le due reti della goleada con Sansone al 36' st e Ceatano al 48', segnature inframezzate dal primo centro stagionale di Torri (38' st).

Paradossalmente è stato l'AlbinoLeffe a creare il maggior numero di palle-gol, ma il Crotone è stato infinitamente più concreto e incisivo mettendo a nudo le lacune dei bergamaschi. Pare sempre più una situazione senza ritorno.

CRONACA
AlbinoLeffe in campo a Crotone per un delicatissimo scontro salvezza. Lo schieramento dei seriani, penultimi, orfani di una vittoria da quattro mesi e di bomber Cocco, squalificato, è quello preannunciato alla vigilia con il duo Torri-Cisse in attacco.

PRIMO TEMPO
7' GOL: conclusione dal vertice sinistro dell'area di rigore di Sansone, Offredi respinge, ma Gabionetta, ex del match, è in agguato, sovrasta Piccinni di testa e infila la porta.
27' GOL: contropiede del Crotone, Caetano smista la palla in area sulla destra a Gabionetta che non ha nessun problema nel fulminare Offredi.
29': precisa conclusione da fuori area di Cisse, Belec vola nell'angolino alla sua sinistra per smanacciare la palla in corner.
31': Mazzotta rincorre e atterra Girasole che era entrato in area sulla destra e l'arbitro decreta il rigotre. Ammonito Mazzotta per proteste.
32' GOOOOL: Cisse trasforma dal dischetto con sicurezza.
36' GOL: discesa sulla destra di Gabionetta, traversone e splendida sforbiciata di Florenzi dal cuore dell'area per il 3-1.
39': ammonito Cristiano.
42': entra Pacilli per Girasole.
45': 2' di recupero.
47': fine primo tempo, Crotone-AlbinoLeffe 3-1.

SECONDO TEMPO
2': bordata di Pacilli da fuori area, Belec devia in angolo.
5': conclusione al volo di destro di Torri con palla non lontano dai pali della porta calabrese.
8': punizione dalla trequarti destra di Previtali, incornata di Torri e intervento abbastanza complicato di Belec.
16': entra Maiello per Eramo.
19': entra Belotti per Foglio.
22': punizione di Previtali dalla lunga distanza neutralizzata da Belec.
26': entra De Giorgio per Gabionetta.
30': traversone di Pacilli, colpo di testa di Cisse e grande parata di Belec.
31': salvataggio di piede di Offredi su Sansone.
36' GOL: traversone basso da destra di De Giorgio, Sansone è solissimo nel cuore dell'area e infila, seppur in modo non ortodosso, il povero Offredi.
37': entra Pettinari per Florenzi.
38' GOOOOL: cross da destra di Pacilli e incornata vincente di Torri che firma la sua prima rete stagionale in campionato.
45': 3' di recupero.
48' GOL: Caetano dal limite dell'area trafigge Offredi per il definitivo 5-2.
49': fine partita, Crotone-AlbinoLeffe 5-2.



m.sanfilippo

© riproduzione riservata