Domenica 25 Marzo 2012

La Ferrari di Fernando Alonso
vince il Gran Premio della Malesia

Fernando Alonso ha vinto il Gran Premio della Malesia, seconda prova della stagione del mondiale di Formula 1. Lo spagnolo della Ferrari, a conclusione di una gara straordinaria, ha preceduto sul podio il messicano della Sauber, con motore Ferrari, Sergio Perez e la McLaren di Lewis Hamilton.

A seguire la Red Bull di Mark Webber, quindi Raikkonen (Lotus Renault), Senna (Williams), Di Resta (Force India), Vergne (Toro Rosso) e Hulkenberg (Force India). A chiudere la top ten il sette volte campione del mondo della Mercedes Michael Schumacher.

«È stata una grande sorpresa aver vinto, non eravamo competitivi qui, è un risultato incredibile». Subito dopo la vittoria nel Gp della Malesia, Alonso non nasconde tutta la sua gioia: «Abbiamo fatto una buona qualifica e in corsa sono rimasto calmo in condizioni estreme. Congratulazioni alla squadra che ha fatto un pit-stop perfetto, questa domenica ce la ricorderemo».

«Per il futuro - aggiunge lo spagnolo - non cambierà nulla. Vogliamo lottare per vincere, l'obiettivo era non perdere troppi punti nei confronti dei leader e questo è l'aspetto positivo di queste due gare. Siamo una squadra molto unita e questa vittoria ci renderà felici, ma non cambierà la nostra determinazione nel voler migliorare la macchina».

Grazie alla vittoria in Malesia , Alonso ha conquistato anche la testa del campionato del mondo piloti dopo due gare. Lo spagnolo della casa di Maranello a quota 35 punti precede i due piloti della McLaren Lewis Hamilton (30) e Jenson Button (25). Solo sesto il campione del mondo con la Red Bull Sebastian Vettel a quota 18 punti.

r.clemente

© riproduzione riservata