Mercoledì 28 Marzo 2012

Inchiesta calcioscommesse
Si costituiscono due «zingari»

Vinko Saka e Alija Ribic, due croati coinvolti nell'inchiesta della procura di Cremona sul calcioscommesse, si sono costituiti mercoledì 28 marzo in Italia, appena sbarcati nel porto di Ancona dal traghetto Regina Spalato. Il gip Guido Salvini aveva emesso a giugno dello scorso anno un'ordinanza di custodia nei loro confronti per aver preso parte alle combine delle partite.

Dopo lo sbarco, avvenuto alle 7, i due indagati sono stati presi in consegna da agenti delle Squadre mobili di Ancona e Cremona, e da poliziotti del Servizio centrale operativo e accompagnati in questura per essere identificati e per gli accertamenti di rito. Subito dopo il trasferimento a Cremona.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata