Domenica 29 Aprile 2012

Corbani: Atalanta, che soddisfazione
«Ora sarà arbitro dello scudetto»

«L'Atalanta è salva aritmeticamente e questa stagione non ancora conclusa ci ha dato grandi soddisfazioni sul campo». Elio Corbani commenta così la vittoria dei bergamaschi contro la Fiorentina: «Dopo il successo di mercoledì contro il Chievo non dubitavo di questo successo - continua il giornalista sportivo -. In classifica ora l'Atalanta ha 46 punti, ma non dimentichiamoci che sul campo sono 52: mai i nerazzurri sono arrivati a tanto da quando c'è la regola dei tre punti a vittoria».

Elio Corbani commenta l'ovazione della squadra e del presidente Percassi a fine match: «I tifosi hanno risposto con calore ed è doveroso un grazie al presidente Percassi , a tutta la dirigenza, a Marino e a figli di Percassi che hanno seguito il padre in questa avventura, prendendo in mano la società dopo che stava andando a rotoli».

Un'Atalanta, quindi, che ha dato tante soddisfazioni, spiega Corbani: «Nonostante i fatti di cronaca e le difficoltà che la società sta vivendo fuori dal campo - ha detto -. Intanto mancano tre giornate alla fine del Campionato e, considerando la gara a San Siro di mercoledì contro il Milan e l'ultima in casa contro la Juventus, Bergamo sarà l'arbitro dello scudetto».

fa.tinaglia

© riproduzione riservata