Martedì 05 Giugno 2012

Calcioscommesse, il Cesena:
«Il Novara vada all'ultimo psoto»

«Chiediamo la retrocessione del Novara all'ultimo posto del campionato di Serie A». Carlo Ghirardi, legale del Cesena, parte terza nel processo al calcioscommesse in corso all'ostello della gioventù del Foro Italico, si rivolge alla Commissione Disciplinare chiedendo la penalizzazione del club Novara con l'ultimo posto nella classifica di Serie A 2011-2012. «In ulteriori procedimenti altre società verranno chiamate a rispondere di responsabilità oggettiva piuttosto che diretta e potrebbero incidere sulla risultanza della classifica - ha spiegato l'avvocato del club romagnolo -. Non possono essere ripescate società che hanno subito sanzioni nell'anno in corso (riferendosi alla richiesta di condanna del Novara a sei punti di penalizzazione, 50mila euro di ammenda e l'esclusione dalla Coppa Italia). Il Novara calcio quindi non può essere ripescato».

«In questo procedimento nessuno ha presentato istanza di ripescaggio - ha evidenziato il legale della società piemontese, il bergamasco Cesare Di Cintio -. Spero che le richieste del Cesena Calcio non vengano prese in considerazione. Chiedere una sanzione più grave da parte del Cesena appare ingiustificato. In questa sede non si parla di nessun ripescaggio e di nessuna graduatoria della classifica».

fa.tinaglia

© riproduzione riservata