Giovedì 14 Giugno 2012

Bergamo omaggia il pugile Minelli
Al Campo Utili 4 giornate di boxe

Bergamo e Livio Minelli, di nuovo insieme sul ring. È l'idea della Bergamo Boxe che giovedì mattina 14 giugno all'Urban Center ha presentato il 4° Trofeo Bergamo Città dei Mille-Memorial Livio Minelli, al via sabato 23 giugno sul ring del Campo Utili, in via Baioni.

Quattro le serate organizzate (30 giugno, 7 luglio le tappe intermedie) con la data del 14 luglio quando è in programma l'atto finale che incoronerà i vincitori dei cinque tornei corrispondenti ai pesi medi e superwelter di prima serie, ai medi di terza serie e ai welter e leggeri della categoria Youth. «Dopo il successo dell'anno scorso abbiamo deciso di replicare: avremo 28 pugili, 50 incontri in gironi all'italiana, due dei quali nei medi di prima serie, grandi talenti e l'orgoglio del primo memorial Livio Minelli – ha detto Massimo Bugada, presidente della Bergamo Boxe -. La nostra società nasce negli anni Settanta, ma noi siamo eredi della boxe di Minelli. Siamo felici che la famiglia abbia accettato la nostra iniziativa».

Il Memorial Livio Minelli è la chicca dell'edizione 2012, pochi mesi dopo la scomparsa del grande pugile bergamasco, trasferitosi in America all'inizio degli anni Quaranta e poi campione d'Europa dei welter nel '49. «Minelli è stato un grande bergamasco, questo torneo dimostra che il cordone ombelicale con la sua terra non si è mai interrotto» ha applaudito la manifestazione Omar Gentile, presidente regionale della Federazione pugilistica italiana, davanti ai familiari di Minelli e al presidente del Coni di Bergamo Valerio Bettoni, all'assessore provinciale allo Sport Alessandro Cottini, al suo omologo del comune di Bergamo Danilo Minuti e ai tecnici della Bergamo Boxe Fabrizio Bugada ed Ettore Tarchini. Ciliegina sulla torta, un filmato del match tra Livio Minelli e Wilbur Wilson, combattuto a Boston nel 1953 e tratto da un archivio privato della famiglia Minelli.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata