Sabato 18 Agosto 2012

Coppa, Atalanta-Padova: 2-0
Il Cesena nel prossimo turno

ATALANTA-PADOVA 2-0
RETI
: 23' pt Bonaventura, 29' pt Brivio.
ATALANTA (3-4-2-1): Consigli 6,5; Bellini 6,5, Lucchini 6,5, Manfredini 6,5; Schelotto 6,5, Cigarini 7, Cazzola 6,5 (30' st Kone sv), Brivio 7,5; Bonaventura 7,5 (15' st Scozzarella sv), Moralez 8; Denis 6. In panchina: Frezzolini, Stendardo, Matheu, Raimondi, Parra. All. Colantuono.
PADOVA (3-5-2): Pelizzoli sv; Legati 5,5, Piccioni 6, Trevisan 5,5; Rispoli 5, Galli 5,5 (23' st Viviani sv), Nwankwo 5,5 (31' st De Vitis sv), Ze Eduardo 6, Franco 5,5; Granoche 6, Farias 5,5 (1' st Cutolo 5,5). In panchina: Silvestri, Feltscher, Jelenic, Babacar. All. Pea.
Arbitro: Romeo di Verona 7 (Di Fiore, Giachero; Ostinelli).
Note: spettatori 4 mila circa. Ammoniti Manfredini, Cigarini, Brivio e Rispoli. Angoli 4-3 per il Padova. Recupero 0'+4'.

Con un 2-0 maturato già alla conclusione del primo tempo, l'Atalanta ha conquistato sabato sera al Comunale contro il Padova una qualificazione senza storia al quarto turno eliminatorio di Coppa Italia. In rete Bonaventura con una rovesciata al 23' pt e Brivio al 29' pt. Migliore in campo Moralez con due assist. I veneti ridotti a sparring-partner, Consigli praticamente inoperoso. Nel prossimo turno (28 novembre) la squadra allenata da mister Colantuono se la vedrà contro il Cesena che ha eliminato il Crotone prevalendo per 3-2.

LA CRONACA IN SINTESI
Atalanta in campo al Comunale contro il Padova per il match secco valido per il terzo turno eliminatorio di Coppa Italia. In caso di parità alla conclusione dei 90', saranno disputati i supplementari ed eventualmente si ricorrerà ai rigori per decretare la vincente che se la vedrà a novembre contro Cesena o Crotone.

È l'ultimo test prima della partenza in campionato (domenica 26 agosto a Bergamo contro la Lazio). Mister Colantuono punta su uno schieramento con il modulo 3-4-2-1 per contrastare il 3-5-2 del Padova. Ci si attende una prestazione convincente, soprattutto in attacco. C'è bomber Denis che deve sbloccarsi.

Primo tempo
23' GOOOOL: azione costruita da Denis, abile a recuperare palla, e rifinita da Moralez in favore di Bonaventura che scavalca il portiere Pelizzoli, un ex, con una bellissima rovesciata, un lob inesorabile. Atalanta sull'1-0 e virtualmente qualificata.
29' GOOOOL: raddoppio nerazzurro ancora Moralez in veste di assist-man, pallone in profondità per Brivio che fulmina Pelizzoli con un preciso diagonale.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata