Lunedì 17 Settembre 2012

Mondiali crono a squadre
Pinotti argento con la Bmc

L'Omega Pharma-Quickstep si è imposta a Valkenburg nella cronometro a squadra maschile di 53,2 chilometri che ha aperto, domenica 16 settembre, la settimana dei Mondiali di ciclismo. La formazione belga ha vinto al termine di un serrato testa a testa con 3" di vantaggio sull'americana Bmc Racing Team.

Decisiva è stata la compattezza di Peter Velits, Kristof Vandewalle, Niki Terpstra, Tony Martin, Sylvain Chavanel e Tom Boonen sul Cauberg, mentre sulla salita la Bmc si è disunita, anche se poi ha effettuato un finale fortissimo per un argento al quale hanno contribuito ben tre italiani, il bergamasco Marco Pinotti, Manuel Quinzato e Alessandro Ballan insieme a Tejay Van Garderen, Taylor Phinney e Philippe Gilbert.

Grandissima la prestazione dell'italiana Liquigas Cannondale, che ha sfiorato il podio con Peter Sagan, Maciej Paterski, Vincenzo Nibali, Kristijan Koren, Tiziano Dall'Antonia e Maciej Bodnar a 1'04" dai vincitori, preceduta per il bronzo dall'australiana Orica Greenedge, composta da Svein Tuft, Jens Mouris, Cameron Meyer, Sebastian Langeveld, Luke Durbridge e Sam Bewley, terza a 47"01.

Tra le donne, oro per la tedesca Specialized-Lululemon (Trixi Worrack, Ellen Van Dijk, Ina Teutenberg, Evelyn Stevens, Charlotte Becker e Amber Neben) davanti all'australiana Orica-Ais (Linda Melanie Villumsen, Alexis Rhodes, Melissa Hoskins, Shara Gillow, Judith Arndt e Loes Gunnewijk) e all'olandese Rabobank (Marianne Vos, Annemiek Van Vleuten, Iris Slappendel, Pauline Ferrand Prevot, Thalita De Jong e Tatiana Antoshina).

m.sanfilippo

© riproduzione riservata