Mercoledì 02 Gennaio 2013

Peluso saluta l'Atalanta
Via Manfredini? È incedibile

Il 2013 ha portato i primi chiarimenti in casa Atalanta. La cessione di Peluso alla Juventus (sei milioni in tutto, tra prestito e cessione definitiva più eventuale premio scudetto a luglio) sarà ufficiale nella giornata di mercoledì 2 gennaio. Il giocatore è già a Torino: sarà sottoposto alle visite mediche, poi la presentazione e il saluto all'Atalanta e alla sua nuova società.

Ancora da chiarire con precisione invece la posizione di Thomas Manfredini: la semi-notizia del primo giorno del 2013 - si tenga conto che a riguardo nessuno rilascia dichiarazioni ufficiali - è che dopo la chiacchierata tra il giocatore e il presidente Percassi avvenuta il 30 dicembre a Zingonia, la società avrebbe comunicato al difensore emiliano che lo considera incedibile. Primo per la sua importanza nella squadra, secondo perché non c'è un'offerta economica adeguata, terzo perché è quasi impossibile reperire sul mercato un sostituto all'altezza, quarto perché comunque lo legano all'Atalanta altri 18 mesi di contratto, fino al giugno 2014.

Per saperne di più leggi L'Eco di Bergamo del 2 gennaio

fa.tinaglia

© riproduzione riservata