Venerdì 18 Gennaio 2013

Beretta ancora presidente di Lega
Tra i consiglieri c'è anche Percassi

Dopo il sesto scrutinio finalmente la Lega Calcio di Serie A ha il suo presidente. Maurizio Beretta, presidente uscente, ha infatti raccolto alla seconda votazione odierna i 14 voti necessari. Due le schede bianche, quattro quelle nulle.

Sarà Adriano Galliani il vice di Beretta alla Lega di Serie A. Con lui faranno parte del Consiglio di Lega Pietro Lo Monaco (Palermo), Urbano Cairo (Torino), Massimo Cellino (Cagliari), Tommaso Ghirardi (Parma), Albano Guaraldi (Bologna), Antonio Percassi (Atalanta), Aurelio De Laurentiis (Napoli), Gino Pozzo (Udinese) e Enrico Preziosi (Genoa). Consiglieri federali saranno invece il presidente della Lazio, Claudio Lotito, e del Catania, Antonino Pulvirenti.

«Oggi si è deciso di sposare ancora la vecchia mentalità. Con la conferma di Beretta noi ci auguriamo che si facciano le riforme che devono essere fatte. Stiamo lì e aspettiamo». A dichiararlo è stato il vicepresidente dell'Inter, Angelo Mario Moratti, il quale a proposito dell'esclusione di Inter, Juve e Roma dal Consiglio di Lega, ha commentato: «Questo è indicativo. Tre delle quattro società più importanti d'Italia in questo momento sono fuori dal Consiglio. Questo è un pericolo per la crescita».

m.sanfilippo

© riproduzione riservata