Venerdì 22 Marzo 2013

Panathlon: il Premio Turani
assegnato a capitan Bellini

Panathlon Club Bergamo conferirà il Premio Turani 2012 a Gianpaolo Bellini. La cerimonia di consegna del prestigioso riconoscimento avverrà nel corso della serata conviviale in programma lunedì 25 marzo 2013 che anticipa di 48 ore la festa di compleanno del calciatore atalantino.

Le 33 primavere di Bellini racchiudono un patrimonio di esperienza e dedizione non comune. Il suo è un esempio continuo di stile e fair play, segno distintivo di un carattere improntato ai valori autentici mutuati dalla famiglia ai campi di calcio.

Queste le motivazioni che hanno indotto il Panathlon Club Bergamo a indicare in Bellini il più meritevole a rappresentare quest'anno i princìpi ispiratori di un riconoscimento tra i più ambiti per l'alto significato che esso riveste, intitolato al promotore e primo presidente del Panathlon Club Bergamo.

Il Premio Senatore Daniele Turani viene annualmente attribuito dal Consiglio Direttivo del Panathlon International Club di Bergamo a un calciatore appartenente a una società la cui squadra abbia partecipato al campionato di serie A nella stagione precedente l'anno di assegnazione.

Il premiato deve aver svolto le proprie prestazioni con eccellenza sia tecnica sia disciplinare ed in particolare non deve avere subito squalifiche nel campionato di riferimento. Il premiato, inoltre, non deve, nel corso della propria carriera, aver subito altri provvedimenti tali da minare l'aspetto disciplinare dell'attività svolta.

Bellini veste da quindici stagioni la maglia dell'Atalanta e succede a grandi campioni nell'albo d'oro del Premio Turani, tra i quali figurano le bandiere nerazzurre Pierluigi Pizzaballa (1978), Glenn Stromberg (1989) e Giuseppe Casari, insignito del premio alla carriera nel 2002.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata