Mercoledì 27 Marzo 2013

Il bergamasco Enrico Negretti
nominato direttore generale Fisi

Da oggi, la Federazione Italiana Sport Invernali ha il primo Direttore Generale della sua storia. Si tratta di Enrico Negretti, 50 anni sposato e padre di due bimbe, bergamasco, commercialista con uno studio ben avviato nella città lombarda, è laureato in scienze economiche, ed è revisore contabile.

Per cinque anni è stato Presidente del Collegio dei Revisori dei Conti della Fisi, incarico dal quale si è dimesso per accettare la proposta del Presidente Flavio Roda di ricoprire l'incarico dirigenziale. Negretti vanta una lunga serie di esperienze nella gestione e nella consulenza aziendale, anche a livello internazionale. In ambito sportivo, è ispettore della Covisoc (Commissione Vigilanza Società Calcistiche), ispettore della Commissione Tecnica di Controllo presso la Federbasket, revisore dei conti della Federazione Internazionale dello Sci.

La figura di Direttore Generale ricoperta da Negretti va a sostituire quella di Segretario Generale, che è terminata con Fausto Cartasegna, in pensione dallo scorso 28 febbraio. Il Direttore Generale si occuperà dunque del funzionamento complessivo della struttura federale, a partire dagli aspetti amministrativi fino a quelli gestionali e organizzativi.

"Sono molto emozionato - ha detto Enrico Negretti, durante la presentazione al personale federale - e per me questo incarico rappresenta una sfida professionale importante. Ritengo che la macchina della Fisi rappresenti un elemento indispensabile per gli atleti che devono essere messi nelle condizioni ideali per poter conquistare successi e medaglie. Ringrazio il Presidente Roda per la fiducia che mi ha concesso e mi metto a disposizione della Fisi".

e.roncalli

© riproduzione riservata