Martedì 23 Aprile 2013

Premio Eddie Hamel 2013
agli Harlem Globetrotter

I fondatori del Gruppo EveryOne - organizzazione internazionale per i diritti umani - Roberto Malini e Dario Picciau hanno incontrato al Pala Facchetti di Teviglio gli Harlem Globetrotter, dopo aver assistito a una delle loro magiche partite-spettacolo, applaudita con calore dal numeroso pubblico, composto per la maggior parte da bambini.

Nell'occasione, hanno assegnato loro il Premio Eddie Hamel 2013, riconoscimento che il Gruppo EveryOne attribuisce annualmente ai personaggi dello sport capaci di distinguersi contro il razzismo e l'intolleranza. «Nessuno merita il nostro premio come gli Harlem Globetrotter - hanno commentato i due difensori dei diritti umani - cui portiamo anche i saluti dell'Unicef, nostro partner in tante iniziative. Siamo orgogliosi di aver incontrato e premiato questo meraviglioso gruppo di ambasciatori dei diritti umani e dello sport. Guardate i bambini come li amano: ecco il sogno di un mondo senza pregiudizi, per cui vale la pena di impegnarsi ogni giorno. Forza Harlem, saremo sempre con voi!».

fa.tinaglia

© riproduzione riservata