Venerdì 07 Giugno 2013

Mazzoleni sulla strada del Brasile
Sabato arbitra Svizzera-Cipro

Che ne dice della Svizzera? La chiamata-dolcetto un po' se l'aspettava, che fosse una ginevrina no. Sicché quando la Fifa gli ha spedito il fax d'allerta, Paolo Mazzoleni deve aver pensato a un'altra amichevole di lusso dopo Francia-Germania già arbitrata a Parigi, non certo a Svizzera-Cipro, sabato (alle 17,30) a Ginevra.

Un viaggio premio? No, una gara del gruppo E di qualificazioni ai Mondiali 2014, la prima in carriera di Paolo. Una ginevrina per l'anno che verrà, sognando la Champions e i Mondiali.

Non che Mazzoleni quest'anno sia stato a guardare. Subito ad agosto Juventus-Napoli a Pechino, la Supercoppa italiana dei veleni e delle sceneggiate, poi San Siro, i derby d'Italia, le gare scudetto e quelle salvezze, stadi caldi e campi in ebollizione. Hai aperto per primo, chiudi per ultimo, gli ha sorriso il designatore Stefano Braschi.

Rizzoli, Rocchi, Tagliavento, poi Mazzoleni, dicono il ranking e gli esperti. Leggi tutto su L'Eco di Bergamo del 7 giugno

r.clemente

© riproduzione riservata