Venerdì 06 Marzo 2009

Volley, la Foppa supera Pesaro
nel primo derby di Champions

Primo round alla Foppapedretti. Nel derby italiano della Cev Indesit Champions League, le rossoblù hanno infatti battuto Scavolini Pesaro in quattro set. La Foppapedretti è partita con il sestetto collaudato delle ultime settimane: Lo Bianco in regia, Del Core, Bacchi e Ortolani in attacco, Barazza e Arrighetti al centro e il libero Merlo. Dall’altra parte della rete l’alzatrice Ferretti, le centrali Furst e Guiggi, il libero Wijnhoven e le schiacciatrici Jaqueline, Costagrande e Skowronska. Le rossoblù sono partite subito decise e hanno conquistato l’immediato vantaggio al termine del primo set. Nel secondo parziale il ritorno delle padrone di casa, la parità e il graduale inserimento di Piccinini. Nei successivi due set gli attacchi di Del Core e Ortolani, il ritorno di Francesca Piccinini, i muri di Arrighetti e Barazza, i recuperi di Merlo e la regia di Leo Lo Bianco sono stati gli ingredienti fondamentali per agguantare la vittoria e riportare a Bergamo un successo importante, primo prezioso tassello per superare la fase eliminatoria che apre la strada della Final Four.
Il secondo, decisivo atto della sfida sarà giovedì 12 marzo alle 20.30 al PalaFacchetti di Treviglio.

SCAVOLINI PESARO-FOPPAPEDRETTI BERGAMO 1-3
Parziali:
23-25, 25-21, 22-25, 23-25.
Scavolini Pesaro: Lunghi, Garzaro 1, Wijnhoven (L), Skowronska 19, Brussa, Ferretti 1, Furst 6, Costagrande 16, Di Crescenzo n.e., Guiggi 13, Lazcano n.e., Jaqueline 11. All. Guimaraes.
Foppapedretti Bergamo:
Ortolani 20, Merlo (L), Gujska, Araki n.e., Barazza 9, Sorokaite 1, Bacchi 7, Piccinini 15, Arrighetti 11, Lo Bianco 4, Del Core 13. All. Micelli.
Arbitri: Tomas Fink (Cze) e Ilian Georgiev (Bul).
Durata set: 26’, 24’, 26’, 27’.
Battute Vincenti: Pesaro 1; Bergamo 1.
Battute Sbagliate: Pesaro 5; Bergamo 10.
Muri: Pesaro 13; Bergamo 12.

a.campoleoni

© riproduzione riservata