Domenica 24 Maggio 2009

Festa record alla Camminata
Oltre 10 mila a spasso per le Mura

Grande successo per la Camminata nerazzurra che con i suoi iscritti dell'ultimo momento ha superato le 10 mila partecipazioni, un numero record considerando che due anni fa si erano iscritti 9.200 bergamaschi mentre nel 2008 in 8.300 avevano partecipato alla Camminato sotto il diluvio. Una festa per i bergamaschi e una bella passeggiata per le strade di Bergamo, allietata da un cielo terzo e un clima estivo.
Nella mattina di domenica, dalle 7.30 alle 8.45, sono stati ancora tantissimi gli iscritti e gli organizzatori hanno annunciato di aver raggiunto quota 10.123, con un incasso di 40.492 euro che saranno devoluti in beneficienza dal Club Amici dell'Atalanta alla Casa di riposo del Gleno.

Moltissimi i giovani, tante le famiglie con i bimbi nei passeggini: per svuotare il Sentierone, quando alle 9 si è dato il via alla Camminata, ci sono voluti ben 15 minuti data la grandissima affluenza.

I percorsi a disposizione sono stati tre: 6 km (con punto di ristoro a Porta Sant'Agostino), 10 km (con punto di ristoro anche a piazza della Cittadella) e 17 km con l'incursione nel parco dei Colli e punti di ristoro in via Torni e via Cavagnis). Ma la festa continua anche nel pomeriggio: chi non andrà alle 15 allo stadio potrà seguire Atalanta-Palermo via radio con la cronaca di Elio Corbani diffusa da un impianto stereo sul Sentierone. E, infine, alle ore 17 «merendone» finale a base di pane e salame.

Intanto, sabato - incuranti del grande caldo - centinaia di bambini hanno invaso il Sentierone prendendo d'assalto il Villaggio nerazzurro. Hanno imperversato sugli scivoli gonfiabili, si sono rincorsi tra i vari stand, hanno ballato con i ragazzi dell'animazione Gais e scattato foto con Dea, la mascotte dell'Atalanta. E naturalmente hanno mangiato chili di Nutella. Tra tanti ragazzini anche Floccari e Coppola. 

fa.tinaglia

© riproduzione riservata