L'ex atalantino Mannone, 21 anni
incassa due gol ma l'Arsenal vince

L'ex atalantino Mannone, 21 anni incassa due gol ma l'Arsenal vince

Il portiere Vito Mannone, 21 anni di Desio, ex giovanili dell'Atalanta, mercoledì sera ha debuttato mercoledì sera in Champions League difendendo i pali dell'Arsenal, squadrone inglese, nella trasferta contro lo Standard Liegi

Con Fabianski ko da tempo, Almunia a casa per un'infezione polmonare, Mannone ha superato Szczesny nella lotta per una maglia da titolare. Il suo è stato un esordio da brividi, considerato che nei primi 5' ha incassato due gol (il secondo su rigore), senza peraltro avere responsabilità. L'Arsenal ha comunque rimontato prevalendo per 3-2.

Mannone, campione d'Italia con la squadra Allievi nazionali dell'Atalanta, abbandonò i nerazzurri bergamaschi nel 2005, a 17 anni, cedendo alle lusinghe del club londinese. Non fu uno scippo al 100%, a differenza del caso Dalla Bona, perché l'Atalanta ricevette dall'Arsenal un indennizzo secondo i parametri sanciti da una circolare Uefa del 2002, ovvero circa 220 mila euro. E Mino Favini, talent scout atalantino commentò: «Vedremo tra qualche anno chi avrà fatto l'affare, se l'Arsenal o noi».

Mannone aveva già esordito in Premier League nell'ultima giornata dello scorso campionato contro lo Stoke City.

© RIPRODUZIONE RISERVATA