Giovedì 01 Ottobre 2009

Atalanta, 4-0 e allenamento duro
Annullata la seduta di venerdì

L’Atalanta, in attesa di sfidare al Comunale il Milan domenica 4 ottobre nel match che sarà arbitrato da Rocchi di Firenze (guardalinee Niccolai-Ghiandai; quarto uomo Gallione), è scesa in campo a Zingonia nel test infrasettimanale contro la Colognese, squadra bergamasca di Serie D, battuta 4-0.

Sono state diverse le novità che i pochi intimi (giornalisti e dirigenti colognesi) hanno potuto osservare rispetto alla precedente gestione tecnica di Gregucci. Innanzitutto Conte, per la sua prima amichevole a Zingonia, ha messo in campo nella prima frazione di gioco la squadra che ha buone probabilità di sfidare i rossoneri. Al limite cambierà un giocatore o due.

In difesa, a causa dell’infortunio di Talamonti, sembra Bianco il candidato principale per affiancare Manfredini, al rientro dopo il turno di squalifica, anche se si attendono novità dal possibile recupero del difensore argentino. Come esterno destro di centrocampo, ancora assente Ferreira Pinto per un fastidio al polpaccio, è stato schierato Madonna, che potrebbe vincere il ballottaggio con Ceravolo per cercare di sfondare da quella parte la difesa milanista.

Il vero dubbio riguarda l’attacco. Tiribocchi-Acquafresca sono in scesi in campo da primo minuto, capitan Doni è partito dalla panchina. L’incognita rimarrà fino a poche ore prima del match, quando l’allenatore pugliese deciderà in base anche alla condizione fisica dei tre. Potrebbe dunque esserci l'esclusione eccellente di Doni. Vedremo.

I tifosi atalantini, comunque, possono stare tranquilli: il nuovo staff tecnico giunto a Zingonia dopo l’esonero di Gregucci sta lavorando sodo con l’intero gruppo. Prima del match la squadra ha svolto un intenso riscaldamento dove non è mancato niente, a partire dal lavoro con la palla seguito da scatti intensi. Conte ha spiegato fin dal suo arrivo che il suo gioco è fatto d’intensità e proprio su questo tasto stanno lavorando i suoi assistenti.

In particolare i giocatori atalantini sono stati lasciati nelle mani di Gianpietro Ventrone, preparatore atletico della Juventus degli anni ’90, che ha lavorato con buona parte della formazione scesa in campo nei primi 45 minuti, mettendoli alla prova con un abbondante numero di ripetute: un lavoro che darà sicuramente i suoi frutti dopo la pausa per le Nazionali.

Alla fine dell'allenamento, comunque, i nerazzurri erano letteralmente stremati. Così tanto che l'allenamento di venerdì è stato annullato. I nerazzurri si ritroveranno sabato mattina per la seduta di rifinitura. Conte, durante il test, ha corso continuamento lungo la linea di bordo campo per dare consigli ai giocatori. Che devono imparare in fretta il nuovo verbo del mister.

Domenica al Comunale scenderà in campo il Milan, che attraversa un momentaccio: poco gioco, poche reti e troppe delusioni per una platea abituata alle grandi imprese. L’avvio in campionato non è stato dei migliori, così come in Champions League (sconfitta casalinga per 1-0 contro lo Zurigo). Inzaghi, Huntelaar, Pato, Ronaldinho, Borriello sono nomi che fanno paura, ma i loro gol si possono contare con il contagocce: appena tre in campionato, appena uno in più dell'Atalanta.

Il Milan giocherà a Bergamo per vincere, ma anche l’Atalanta vorrà conquistare i primi tre punti: nonostante la classifica pessima di entrambe le squadre, al Comunale sarà spettacolo.

Quanto al test contro la Colognese, le reti sono state segnate da Acquafresca (autore di una doppietta, un gol su rigore), Tiribocchi e Tiboni. In campo per 45' anche De Ascentis.

Il tabellino
ATALANTA PRIMO TEMPO (4-4-2): Consigli; Garics, Bianco, Manfredini, Bellini; Madonna (40' pt Radovanovic), Padoin, Gaurente, Valdes; Acquafresca, Tiribocchi. All. Conte.
ATALANTA SECONDO TEMPO (4-4-2): Coppola; De Ascentis, Bianco, Pellegrino, Peluso; Ceravolo, Caserta, Radovanovic, Layun; Doni, Acquafresca (15’ st Tiboni). All. Conte.
COLOGNESE 1° TEMPO (4-3-3): Frigerio; Profeta, Valtulini, Gusmini, Gualdi; Maiolini, Pontalti, Agostinelli; Vitali, Lorenzi, Floriano. All. Sgrò.
COLOGNESE 2° TEMPO (4-5-1): Pea; Teocchi, Grendele, Valtulini, Cianci; Bertola, Arcari, Cerea, Da Silva, Leoni; Koutouan.
 Simone Masper

m.sanfilippo

© riproduzione riservata