Domenica 18 Ottobre 2009

Comark ko contro il Brescia
con un solo punto di distacco

Terza sconfitta della Comark su quattro partite disputate. Questa volta a piegare a Treviglio il team orobico sono stati i cugini del Brescia al termine di un match tra i più combattuti. Di una lunghezza (75-76) il passivo della Comark maturato proprio nelle ultime battute.

Ciò non toglie, però, che capitan Reati e compagni avrebbero meritato a pieno titolo il secondo successo in questo campionato. Contro avversari non di prima fascia, i padroni di casa hanno saputo tenere, relativamente distanti nel punteggio gli ospiti soltanto fino al riposo (46-39).

Consumato l'intervallo, infatti, la partita è ripresa sui binari di una pressoché perfetta equità. È qui che i locali non hanno approfittato del fattore campo con l'incitamento dagli spalti dei propri tifosi. Nel corso delle due ultime frazioni, i bresciani hanno ribattuto colpo su colpo senza scomporsi agli schemi offensivi, per la verità piuttosto prevedibili dei contendenti.

Giunti punto a punto negli istanti finali, Brescia ha soprattutto evidenziato maggior lucidità anche in fase risolutiva. La palma del migliore in campo è attribuibile a Musso (30 punti) seguiti dal compagno Crow.

Tra i trevigliesi buoni ReatiDe Min e Demartini: troppo poco per un complesso chiamato, tra l' altro, a non far rimpiangere, nei limiti del possibile, il cammino della passata stagione in regular season.

Il tabellino:
Comark-Brescia 75-76

Comark: Moruzzi 9, Minessi 10, De Min 12, Demartini 14, Da Ros 5, Zanella 2, Reati 17, Dilani 6, Degli Agosti, Planezio.

Brescia: Crow 14, Musso 30, Baiocco 9, Maggio 4, Rezzano 7, Quadroni 8, Alberti 2, Rossetti 2, Marelli, Petrucci.

r.clemente

© riproduzione riservata