Sabato 31 Ottobre 2009

È ufficiale: il Villa d'Adda si ritira
dopo l'addio dello sponsor

La notizia è ormai ufficiale: il Villa d'Adda ha comunicato al Comitato regionale il suo ritiro immediato dal campionato di Eccellenza, dov'era primo in classifica. L'effetto immediato è che salta il derby con la Trevigliese in programma domenica, ma naturalmente tutto il torneo sarà scombussolato.

La crisi economica ha dunque cancellato una delle realtà emergenti del calcio dilettantistico bergamasco: basta pensare che nel 2001 il club granata giocava ancora in Terza categoria. Il problema è nato quando lo sponsor principale verso fine settembre ha annunciato all'improvviso che non avrebbe potuto garantire l'apporto finanziario promesso.

Il Villa d'Adda, che anche ques'anno aveva progettato un'annata da protagonista e difatti era al comando, ha tentato di coinvolgere nuovi imprenditori, ma inutilmente. La squadra allenata da Mastropasqua ha risentito della situazione, a ottobre c'è stato un calo di rendimento, peraltro cancellato da una reazione d'orgoglio e dalla speranza di nuova linfa economica che ha prodotto recentemente tre successi consecutivi.

Ma ora tutto è finito, i giocatori sono rimasti senza rimborsi spesa e senza prospettive per il futuro. Così la favola del Villa d'Adda è sparita. Leggi di più su L'Eco di domenica 1° novembre.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata