Atalanta a Lecce senza Toloi e Djimsiti Gasperini: «Gara difficile, ma siamo pronti»
Gian Piero Gasperini

Atalanta a Lecce senza Toloi e Djimsiti
Gasperini: «Gara difficile, ma siamo pronti»

I nerazzurri nella trasferta in Salento dovranno rinunciare ai difensori titolari Toloi e Djimsiti, entrambi acciaccati. Al loro posto Caldara e uno tra Hateboer e Castagne, pronti ad arretrare sulla linea tre.

«È stata una settimana un po’ strana: abbiamo seguito la situazione Coronavirus con particolare attenzione augurandoci che il tutto si risolva nel miglior modo possibile. La trasferta di Lecce come il resto del campionato la affrontiamo con la massima determinazione sapendo che in palio di sono punti per la Champions». Così il tecnico dell’Atalanta, Gian Piero Gasperini, alla vigilia del match di domenica 1 marzo in casa dei salentini di mister Liverani. I nerazzurri dovranno rinunciare ai difensori titolari Toloi e Djimsiti, entrambi acciaccati. Al loro posto Caldara e uno tra Hateboer e Castagne, pronti ad arretrare sulla linea tre. Per il resto nessuna altra novità con Ilicic e Zapata in attacco e Papu Gomez trequartista. A Lecce circa 250 ultras nerazzurri dopo l’ok delle autorità competenti.

«È una situazione che tocca tutti quanti. E’ stata una settimana particolare, certe notizie creano grande attenzione per tutti. Sappiamo che sarà una cosa lunga. La squadra ha passato giorni un po’ strani. Si è allenata regolarmente; adesso partiamo e domani giocheremo a Lecce. Cerchiamo di rientrare nel campionato con normalità . Mancheranno solo Djimsiti e Toloi, che non hanno recuperato. Il resto del gruppo sta bene. Il Lecce è una squadra che è cresciuta durante il campionato. Nell’ultimo turno ha perso male contro la Roma ma prima ha fatto risultati importanti. A gennaio si è molto rinforzata. Sarà una gara difficile, come tutte quelle contro le squadre che si devono salvare», ha aggiunto l’allenatore dell’Atalanta.


© RIPRODUZIONE RISERVATA