Atalanta, Antonio Percassi ci va cauto «De Roon? Difficile, molto difficile»

Atalanta, Antonio Percassi ci va cauto
«De Roon? Difficile, molto difficile»

«De Roon? Difficile, molto difficile». Così Antonio Percassi, presidente dell’Atalanta, circa la trattativa con il Middlesbrough per il ritorno del centrocampista olandese classe ’91 venduto la scorsa estate agli inglesi, retrocessi nella stagione appena conclusa.

«Abbiamo registrato resistenze da parte della sua società di appartenenza - prosegue il presidente -. Sul rinnovo e l’adeguamento di Gomez, invece, devo essere ottimista per forza». Per l’argentino sono pronti 1,8 milioni e il prolungamento di almeno un anno fino al 2021, mentre Conti ormai è virtualmente milanista: «La volontà del ragazzo è di andare via, con la controparte siamo in fase di aggiornamenti» taglia corto Percassi. Che rimarca il buon lavoro in sede di mercato del suo staff: «Stiamo allestendo un organico competitivo con giocatori forti, anche se Foket è saltato all’ultimo momento per qualche problema. Ma la squadra c’è, servono solo gli ultimi ritocchi.

Ci sono giovani come Mancini, preso dal Perugia, che hanno un futuro e ampi margini di miglioramento con un allenatore come Gasperini. Con l’Europa League ci toccherà giocare ogni tre giorni, per un club di provincia come noi siamo serve un necessario adattamento».

© RIPRODUZIONE RISERVATA