Percassi, domani l’annuncio Secondo Sky contratto fino al 2022
Gian Piero Gasperini (Foto by Ansa)

Percassi, domani l’annuncio
Secondo Sky contratto fino al 2022

Mercoledì 29 maggio si conoscerà il destino dell’allenatore dell’Atalanta. Anzi si conosce già secondo Sky Sport che nella serata di martedì parla già di un prolungamento fino al 2022.

L’annuncio sulle sorte dell’allenatore dell’Atalanta, Gian Piero Gasperini, verrà dato giovedì in modo ufficiale. Lo ha detto lo stesso presidente nerazzurro, Antonio Percassi, che martedì 28 maggio, nel pomeriggio, ha partecipato all’evento «Colpo diVino» del partner «La Caminella» al Golf Club «Ai Colli di Bergamo».

Rispondendo alle domande dei giornalisti sull’incontro con Gasperini ha dichiarato: «Come è andato l’incontro? Sono dovuto andare via prima, ci rivediamo domattina (mercoledì, ndr) per un caffè insieme. Come è andata stamattina? Siamo positivi, domani si saprà, io sono ottimista».

Giovedì si saprà quindi ufficialmente se mister Gasperini rimarrà a Bergamo oppure imboccherà altre strade, come ad esempio quella che porta a Roma. Intanto su Sky Sport già la prima conferma: secondo il canale sportivo l’avventura di Gasp con l’Atalanta «proseguirà, a maggior ragione dopo la qualificazione in Champions League - si legge on line -. È bastato un primo incontro per trovare l’intesa sulla base di un prolungamento di tre anni, con il nuovo accordo che scadrà dunque nel 2022. Nel mezzo anche un adeguamento dell’ingaggio che il buon Gasperini si è guadagnato sul campo».

Anche secondo Ansa le cose sembrano già fatte: «Giampiero Gasperini rinuncia alla panchina della Roma “sposandosi” per almeno altri tre anni con l’Atalanta» si legge nell’agenzia stampa. Secondo Ansa Gasp «ha avuto il coraggio di rinunciare a squadre più blasonate: oltre ai giallorossi per Gasperini si era fatto avanti anche il Milan che ha salutato Gattuso. E così a due giorni dal termine del campionato di Serie A il club nerazzurro guidato dal presidente Antonio Percassi ha deciso di tenersi stretto il suo tecnico raggiungendo un accordo di massima per il prolungamento del contratto di un anno fino al 2022 con opzione per il successivo. Il tecnico, in nerazzurro dall’estate 2016, non andrà alla Roma nonostante un triennale garantito a 3 milioni a stagione. Gasperini ora ne guadagna 1,5».


Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 29 maggio

© RIPRODUZIONE RISERVATA