Atalanta, parla il presidente Percassi «Investiremo ancora sul vivaio»

Atalanta, parla il presidente Percassi
«Investiremo ancora sul vivaio»

«Mi lasci cominciare così: sarà un bellissimo Natale. Il più bello di sempre durante la nostra gestione, credo tra i più belli di sempre per il popolo atalantino. Ci stiamo godendo una squadra divertente che così conquista risultati. Un momento magnifico».

Antonio Percassi è semplicemente felice. L’intervista fatta a fine giornata diventa un bel modo per rilassarsi parlando della sua grande passione: «Lei lo sa da sempre. Da quando siamo rientrati, da sette anni questo era il nostro sogno: giocare in serie A con in campo i ragazzi del vivaio ed essere competitivi. Sta succedendo, mi pare impossibile».

Tutto è cambiato in un attimo. «Mister Gasperini ha fatto la differenza, ha avuto un coraggio incredibile. Giorno dopo giorno cresce la sintonia che ci lega. Prenda il vivaio: quando lo vedo seguire la Primavera o sento i suoi apprezzamenti per il lavoro del “settore” emergono i suoi nove anni da allenatore dei ragazzi. È la persona giusta al posto giusto».

Ma ci resterà, in questo posto? «Ma certo, e non lo dico per il contratto. Gasperini si sta divertendo quanto noi, è bravo nella gestione del gruppo, ogni volta che gli parlo capisco che lui sta già guardando avanti, al futuro…».

E con lui resteranno anche i gioielli? Sa, il mercato di gennaio… «Ma è Natale… perché questa preoccupazione?».

Lo sa, è bergamasco anche lei: quando va tutto bene c’è sempre un po’ di timore che le cose possano cambiare… «E perché dovrebbero cambiare? Se restano così va bene».

Giusto: va bene il sesto posto. «Sì, anche il primo… Mi riferisco alla crescita dei nostri ragazzi. E il mister sostiene che ci sono ancora margini di miglioramento. Sto con lui».


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 24 dicembre 2016

© RIPRODUZIONE RISERVATA