Basket, Bergamo contro Siena Remer a Roma con la capolista

Basket, Bergamo contro Siena
Remer a Roma con la capolista

Trasferta insidiosa per Bergamo a Siena; proibitiva quella della Remer a Roma contro la capolista Virtus. In Toscana il team cittadino affronterà avversari che senza la penalizzazione di tre punti si troverebbero distaccati di sole due lunghezze.

Bergamo, che occupa la piazza d’onore in ritardo di due punti dalla citata Virtus, è chiamata a riscattare la sconfitta casalinga di martedì con Latina. Una battuta a vuoto non annunciatae causata soprattutto dalla deludente prestazione del reparto difensivo. Incassare 109 punti in 40 minuti di gioco la dice proprio lunga sul comportamento del reparto arretrato. Un blitz nella piazza del Palio consentirebbe alla formazione di coach Sandro Dell’Agnello di incrementare il bottino in chiave playoff (parlare ancora di salvezza ci sembra un paradosso mancando diciotto gare al termine della regualar season). Nelle file del team senese occhio a Marino, il talentuoso regista reduce da sei straordinarie stagioni sportive vissute nella Remer.

Remer che dovrà superarsi sotto ogni aspetto se vorrà nella capitale imporre l’alt alla regina della serie A2. Se ciò accadesse sarebbe tanta manna per collocare la squadra di Adriano Vertemati in una posizione esente dal minimo rischio. Autostima e morale, poi, salirebbero in maniera esponenziale. Si auspica che Pecchia continui a macinare canestri da pallotoliere e che watusso Borra ripeta la prova da applausi offerta nel match vinto domenica scorsa al PalaFacchetti contro Latina. Bergamo e Remer giocheranno domenica, la prima con inizio alle 18, l’altra alle 17.


© RIPRODUZIONE RISERVATA