Bergamo cala il tris d’oro ai Campionati italiani Juniores su pista in Sicilia

Ciclismo A Noto il Team Giorgi di Torre de’ Roveri festeggia il titolo di Luca Giaimi nell’inseguimento individuale e di Angelo Monister nella velocità a squadre. Le orobiche Francesca Pellegrini e Camilla Locatelli oro nell’inseguimento col quartetto lombardo

Bergamo cala il tris d’oro ai Campionati italiani Juniores su pista in Sicilia
Luca Giaimi (con la maglia tricolore) del Team Giorgi sul gradino più alto del podio dei Campionati italiani Juniores su pista a Noto: Giaimi ha vinto il titolo nell’inseguimento individuale

Sorrisi d’oro per il ciclismo bergamasco ai Campionati italiani Juniores su pista, al velodromo di Noto (Siracusa), in Sicilia. Il Team Giorgi di Torre de’ Roveri si tiene stretta la doppietta firmata da Luca Giaimi e Angelo Monister. Giaimi ha conquistato il titolo tricolore nell’inseguimento individuale superando il veneto Alessio Delle Vedove. Monister, già collezionista di vittorie quando gareggiava negli Allievi, si è messo al collo la medaglia d’oro della velocità col terzetto della Lombardia (completato da Matteo Fiorin e Milo Barcolli) che ha preceduto il Piemonte e l’Emilia Romagna.

Pellegrini e Locatelli oro nell’inseguimento a squadre

Festeggiano anche le ragazze. C’è la firma delle bergamasche Francesca Pellegrini e Camilla Locatelli nel titolo italiano inseguimento vinto dal quartetto della Lombardia davanti a Piemonte e Veneto. Con Pellegrini e Locatelli si mettono l’oro al collo anche Marta Pavesi (compagna di Francesca nel team Valcar-Travel di Bottanuco) e Federica Venturelli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA