Lunedì 16 Dicembre 2013

Bergamo si tinge d’azzurro

Il 3 e 4 maggio il raduno degli atleti

Gianfranco Baraldi
(Foto by Zanchi)

Una travolgente ondata d’azzurro. Proprio alla vigilia dell’estate. Saranno gli effetti del 1° Raduno Nazionale degli Atleti Azzurri d’Italia che si terrà a Bergamo il 3-4 maggio prossimi. Alla conferenza stampa di presentazione erano presenti Gianfranco Baraldi, presidente dell’Associazione nazionale atleti olimpici e azzurri d’Italia e principale ispiratore dell’iniziativa, il sindaco di Bergamo Franco Tentorio, l’assessore allo sport Danilo Minuti, Tullio Masserini campione di motociclismo del passato, e Giorgio Gandini ex mezzofondista e presidente della sezione di Bergamo dell’associazione.

«E’ un orgoglio per la nostra amministrazione ospitare una manifestazione del genere - ha detto Tentorio -, anche perché, essendo il primo raduno nazionale in 66 anni dalla fondazione, è un evento storico. Abbiamo vinto la concorrenza di altre città come Livorno. L’organizzazione sarà impegnativa e ovviamente ci auguriamo che altri enti e istituzioni, talvolta un po’ con la mano tirchia, diano il loro contributo».

Gianfranco Baraldi ha anticipato qualche chicca: «La Gran Fondo Felice Gimondi si correrà nell’ambito di questi due giorni - ha precisato il presidente -, e questo connubio è un punto d’ onore in più. Il Villaggio Azzurro sarà allestito in Piazza Vittorio Veneto. Tra le varie iniziative: sabato ci sarà la Notte Azzurra con negozi aperti e intrattenimento in piazza Matteotti. E poi domenica a partire dalla mattinata l’evento clou con la sfilata degli “azzurri” da Piazzale Marconi fino al Sentierone. Si prevede l’arrivo a Bergamo di centinaia di atleti di tutti gli sport, tra cui più di 100 campioni olimpici, come Livio Berruti, Sante Gaiardoni e tanti altri».

© riproduzione riservata