Camminata Nerazzurra al via dopo due anni di assenza: ecco la 14esima edizione

Quest’anno la data da segnare in agenda è il 5 giugno. La marcia non competitiva celebra l’amore per la squadra e per la città di Bergamo, anche lei protagonista di questa giornata di sport e divertimento.

Camminata Nerazzurra al via dopo due anni di assenza: ecco la 14esima edizione

A Palazzo Frizzoni la presentazione, nella mattinata di martedì 24 maggio, del quattordicesimo compleanno della Camminata Nerazzurra organizzata come sempre dal Club Amici dell’Atalanta. «Siamo ospiti in questa edizione di una importante sede istituzionale - ha detto subito il presidente degli “Amici” Marino Lazzarini -. È anche questo un messaggio importante di come il nostro evento abbia raggiunto un’enfasi di rilievo. Riprendiamo con slancio l’iniziativa sollecitata dalle migliaia di partecipanti che l’hanno condivisa con entusiasmo in passato e che siamo stati costretti a interromperla in un paio di annate a causa del Covid. Un particolare ringraziamento all’esercito di volontari, oltre duecento, che garantiscono la piena efficienza della manifestazione sotto tutti gli aspetti».

In vena di ringraziamenti è stato pure l’alter ego di Lazzarini, Roberto Selini: «Un plauso ai generosi sponsor che ci garantiscono di elargire il ricavato nel sociale e nella beneficenza intesa nel più ampio senso del termine». Vale la pena sottolineare che nel corso delle varie camminate sono stati raccolti e distribuiti oltre 500 mila euro.

Parole di compiacimento al club di sostenitori che vanta 56 anni di costituzione sono state espresse dal sindaco Giorgio Gori: «Con questa iniziativa sport e solidarietà formano un binomio invidiabile. È motivo di grande gioia veder sfilare per più ore nelle vie cittadine quel serpentone di persone con addosso le magliette con i colori della squadra del cuore». Per il rappresentante dell’Atalanta, Elisa Persico - responsabile della comunicazione della società - la Camminata nerazzurra «rappresenta ormai un appuntamento irrinunciabile per i bergamaschi che in un certo qual modo concludono l’intera stagione agonistica della formazione atalantina».

La maglia

Ospite d’onore di questa edizione sarà mister Gianpiero Gasperini: sua la firma sulla maglia ufficiale 2022, quella che sarà consegnata a tutti i partecipanti al momento dell’iscrizione e che andrà ad arricchire la collezione dei veterani di questa importante iniziativa.

Il programma

Si parte sabato 4 giugno alle 10,30 con l’inaugurazione del «Villaggio Nerazzurro» in piazza Vittorio Veneto a Bergamo, in pieno centro città. Questa prima parte della manifestazione coinvolgerà soprattutto i bambini: ci saranno prove di abilità con una porta di calcio gonfiabile, calciobalilla e per i più giovani un’area sarà attrezzata con gonfiabili aperti a tutti i piccoli. Per gli amanti dei motori il Villaggio Nerazzurro riserva qualcosa di speciale: sarà possibile visionare la gamma di Mercedes Lodauto, che metterà a disposizione delle bellissime automobili.

Domenica 5 giugno sarà la grande giornata: sono attese più di 16mila persone per la partecipazione alla Camminata Nerazzurra. Una marcia adatta a tutte le età, data la presenza, i tre percorsi con lunghezze e difficoltà diverse. Si parte alle ore 7.30 con la celebrazione della Santa Messa all’aperto in piazza Vittorio Veneto.

Quest’anno, a causa del Covid, non ci sarà il classico taglio del nastro che segna la partenza della camminata non competitiva. I partecipanti potranno iniziare il loro percorso dalle 7.30 alle 9 dal Sentierone per affrontare, ognuno con il proprio passo, gli itinerari di 6, 10 e 17 chilometri lungo le vie di Città Alta e Bassa. Su ogni percorso saranno presenti dei punti di ristoro.

La premiazione dei gruppi avverrà a partire dalle 10,30 e ci sarà un’estrazione di premi. Ad ogni partecipante, all’arrivo, verrà consegnata una borsa con generi di conforto, compresa nella quota di iscrizione alla marcia insieme alla maglietta ufficiale. Parte del ricavato sarà devoluto in beneficenza ad alcune associazioni di Bergamo operanti sul territorio. Nel corso delle undici passate edizioni, con oltre 195mila partecipanti totali, la Camminata Nerazzurra è stata in grado di donare sinora esattamente 541.000 euro.

Come iscriversi

Nell’ultima edizione svoltasi il 2 giugno 2019 fu stabilito il record di presenze a quota 14 mila, le iscrizioni si ricevono in 30 postazioni dislocate a Bergamo e in provincia. Punto principale di riferimento la segreteria del Centro di coordinamento del club, in via Ermete Novelli 8 (telefono 035/218356. Prenotazioni possibili anche on line sul sito della Camminata Nerazzurra e sul Sentierone sabato 23 maggio e la domenica successiva sul Sentierone nel corso del Villaggio Nerazzurro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA