Domenica 25 Aprile 2010

Comark, batosta a Forlì:
trevigliesi sconfitti 83-58

Che batosta per la Comark a Forlì: nella gara di andata dei playoff per il passaggio in Legadue il team trevigliese ha concluso la gara sotto di 25 lunghezze (83-58 il finale). Al di là delle pur eloquenti cifre la Comark è incappata in una giornata nera: il solo Moruzzi se l' è cavata egregiamente.

Lo stesso Forlì, del resto, non ha dato l'impressione di spingere a fondo forse perché ben presto ha intuito che avrebbe portato a casa la vittoria. Il film del match ha visto la Comark resistere allo strapotere degli avversari soltanto intorno al sesto minuto di gioco con i locali, comunque, avanti di un paio di punti (15-13).

All'intervallo, sempre la Comark, ha accusato il passivo di quattordici lunghezze (47-33) mentre al termine della penultima frazione si era sul 62-49. Una sconfitta che deve far meditare non tanto perché facilmente annunciabile alla vigilia, ma per il modo con la quale è maturata.

D'accordo che Forlì aveva ultimato la regular season in vetta alla classifica e di contro la Comark si era piazzata ottava, ma ben altro approccio psicologico al match si sarebbe potuto aspettarselo. Coach Simone Morandi avrà parecchio da lavorare sotto ogni aspetto alla ripresa degli allenamenti in vista della partita di ritorno in programma giovedì 29 aprile al PalaFacchetti.

Se fossero ancora i romagnoli a prevalere la Comark sarà costretta a salutare le sfide-promozione già dopo il primo turno: nel caso contrario la bella verrà disputata domenica 2 maggio, sempre al palasport di Villa Romiti, a Forlì.

A.Z.   

r.clemente

© riproduzione riservata