Domenica 25 Aprile 2010

Playoff, il riscatto della Foppa
sconfitta 3-1 la Despar Perugia

Domenica ricca di emozioni al PalaNorda per la gara 2 dei quarti playoff. La Foppapedretti, costretta a vincere per portare la serie a gara 3 dopo la sconfitta del primo turno, ha fatto bottino pieno, battendo la Despar Perugia per tre set a uno, aprendo le porte dello spareggio che si disputerà martedì alle 20.30 sempre a Bergamo ed entusiasmando gli oltre duemila spettatori che hanno scaldato il PalaNorda per quasi due ore di gioco.

Nella giornata in cui le rossoblù hanno sfilato davanti ai propri tifosi con la Champions League conquistata a Cannes poche settimane fa, non è mancata l'occasione per indossare ancora una volta la t-shirt che ricorda l'annoso problema dell'impianto che ospita gli incontri della Foppapedretti: “Bergamo e la Foppa meritano un nuovo palazzetto” hanno ricordato atlete e tifosi ad inizio gara.

Ma la giornata di domenica è stata speciale anche perché ha segnato la chiusura della campagna benefica 2009/2010: il Presidente del Volley Bergamo, Luciano Bonetti, ha infatti consegnato a Sauro Plebani, presidente dell'associazione “Ok ci sono anch'io” onlus di Palosco, un assegno di 16.890 euro, frutto della raccolta di fondi organizzata con la distribuzione del calendario “Il libro della giungla 2010”. Un grande risultato, raggiunto grazie al prezioso e insostituibile contributo dei tifosi bergamaschi, il cui cuore non manca mai, sugli spalti e non solo.

FOPPAPEDRETTI BERGAMO-DESPAR PERUGIA 3-1
(25-16 25-21 20-25 25-19)
Foppapedretti Bergamo: Ortolani 23, Fanzini, Serena, Gujska n.e., Carrara (L) n.e., Furst 12, Merlo (L), Bosetti 4, Piccinini 15, Arrighetti 11, Lo Bianco 4, Del Core 5, Zambelli n.e. All. Micelli
Despar Perugia: Lehtonen 9, Quaranta 3, Leggeri 13, Zetova 3, Weiss 1, Dushkyevich 10, Casillo n.e., Arcangeli (L), Pincerato, Angeloni 3, Vasileva 16, Medaglioni (L) n.e. All. Cuello
Arbitri: Marco Braico di Orbassano (To) e Antonino Genna di Torino
Durata set: 22', 26', 27', 26'
Battute vincenti: Bergamo 3; Perugia 3
Battute sbagliate: Bergamo 8; Perugia 7
Muri: Bergamo 9; Perugia 9

k.manenti

© riproduzione riservata