Continua la maledizione nel volley Italia solo d’argento: 3-0 per il Brasile

Continua la maledizione nel volley
Italia solo d’argento: 3-0 per il Brasile

Il Brasile vince la medaglia d’oro della pallavolo maschile, l’Italia deve accontentarsi dell’argento. Finisce 3-0 con i parziali di 25-22, 28-26, 26-24

L’Italia inizia bene il primo set, sganciandosi sul 9-6 grazie all’aggressività di Juantorena. Il Brasile si fa sotto e riprende il match portandolo sul 16-12 e vincendolo sul 25-22. Nel secondo, invece, gli azzurri ritrovano la parità al 14-14. Sul 21-21 la panchina azzurra chiama un challenge decisivo per un tocco a muro. L’impressione è che la deviazione ci sia, ma non secondo gli arbitri. L’Italia non fa scappare i verdeoro e avrebbe anche due set point per andare sull’1-1, ma anche il secondo set va al Brasile con un ace al quale Lanza non riesce a rispondere: 26-28 e 2-0 per i padroni di casa. L’Italia rimane in corsa per tutto il terzo parziale, annulla un match point ma cade sul 26-24 a causa dei troppi errori. Bronzo agli Stati Uniti, che superano 3-2 la Russia.

Esplode la festa brasiliana per l’oro della pallavolo al Maracanazinho, mentre gli azzurri rimangono in campo in lacrime, nonostante l’argento. Dopo lo 0-3 con i padroni di casa, Juantorena è scoppiato in lacrime, rimanendo poi a lungo in panchina in un pianto dirotto, coperto solo dall’asciugamo. Occhi lucidi anche per altri giocatori dell’Italia, tra cui Zaytsev, che era stato l’eroe della semifinale vinta in rimonta e al tie break contro gli Stati uniti in semifinale. Forse proprio l’enorme sforzo profuso appena 48 ore prima per piegare la nazionale a stelle e strisce ha sottratto un po’ di vitalità e lucidità per l’ultimo atto.

Continua per l’Italia la maledizione all’Olimpiade nella pallavolo maschile: sono diventate tre i ko in finale nella storia della nazionale azzurra che non ha mai vinto l’oro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA