Domenica 03 Maggio 2009

Diversi i nerazzurri insufficienti
E stavolta Manfredini stecca

CONSIGLI 6 Incassa tre gol senza avere colpe, nelle alrre occasioni si è dimostrato sicuro.
CAPELLI 6 Gioca non male i primi 45', poi Del Neri lo sostituisce perché vuole un elemento che spinga di più (1' st PELUSO 5 Ci è parso spesso in difficoltà).
TALAMONTI 5,5 Gara pulita ma priva di interventi decisivi quella dell’argentino. Anche lui si becca una discutibile ammonizione, nel secondo tempo, per proteste (33' st PELLEGRINO S.V.)
MANFREDINI 5 L’inconsueto voto basso è da coniugare con l’azione che ha consentito a Quagliarella di raddoppiare. Il centrale atalantino, infatti, si è fatto ingenuamente anticipare dal bomber friulano.
BELLINI 5 Cominciamo dalla sua espulsione poco dopo la mezz’ora della ripresa (eccessivo il secondo cartellino giallo). Partita, comunque, sottotono la sua.
DEFENDI 6 Marino conferma di essere in buona condizione, ma non ripete la bella prestazione della precedente partita contro la Lazio (20' st PLASMATI 5 Ci si aspettava una maggior spinta offensiva da parte della squadra con lui in campo, ma non è avvenuto).
GUARENTE 6 Nulla di speciale, anche se ha tentato diverse volte di centrare lo specchio della porta friulana.
CIGARINI 6 Meglio delle precedenti prestazioni. Dal punto di vista tecnico nulla da eccepire, ci è piaciuto per un inedito animus pugnandi.
PADOIN 6 Che ci tenesse parecchio a ben figurare, lui friulano doc, si è notato sin dalle battute iniziali. Il centrocampista non si è mai arreso macinando chilometri e chilometri ed evidenziando pure una certa qualità.
DONI 5,5 Non è stato il capitano che conosciamo. Un paio di aperture deliziose e un paio di tentativi verso la porta: troppo poco per uno del suo talento.
FLOCCARI 5,5 Giudizio, più o meno, come quello espresso per Doni. In pratica ha tirato verso la porta una sola volta, senza centrare lo specchio.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata