Domenica 06 Aprile 2014

La Foppa è troppo distratta: ko

Nei playoff contro la Yamamay

Foppa in campoColleoni

Ultima giornata di campionato, prima dell’inizio dei playoff, con la Foppapedretti Bergamo che va in casa dell’Openjob Metis Ornavasso forte di un terzo posto ormai blindato.

Probabilmente è proprio questa sicurezza a togliere grinta alla formazione orobica, che scende in campo disattenta in difesa e svogliata in attacco e subisce l’allungo della Openjob in avvio (al timeout tecnico sarà 12-10), prima del rientro in carreggiata di Diouf e company, che trovano il punto del pareggio a quota 18.

La partita è combattuta punto a punto, con la Foppapedretti incapace di piazzare il break vincente. E infatti, il break vincente lo piazza Ornavasso, che trova tre punti in fila e porta a casa il primo set con il punteggio di 25-22. Come già nel primo, anche nel secondo set la Foppapedretti Bergamo scende in campo con un senso di appagamento che la porta ad essere facile preda degli attacchi della formazione avversaria: Ornavasso prende decisamente in mano le redini della partita e vola sul +6 con il punteggio che narra di un inequivocabile 11-5. Gli schiaffoni paiono svegliare le rossoblù, che piazzano un miniparziale di 0-3 prima del timeout tecnico e rientrando a sole due lunghezze (13-11) in uscita dal timeout.

Il vantaggio di Ornavasso però si dilata nuovamente con una grande prova difensiva, che limita gli attacchi di Bergamo e porta il punteggio sul 20-16. La Foppa sembra non avere la forza di reagire e la Openjob Metis piazza la zampata del 2-0. Per vedere il primo vantaggio di marca Foppapedretti si deve aspettare il terzo set (1-3). Purtroppo, però, è un vantaggio destinato a durare poco: l’Openjob Metis, difatti, grazie a Muresan (alla fine iscriverà a referto ben undici punti) in serata di grazia, passa di nuovo a condurre e si porta sul + 3 (10-7) dopo un parziale di 9-4. Reagisce però la Foppa, che torna a contatto sul 13-12 ma scivola di nuovo a meno quattro punti sul 16-12. La partita sembra ormai in archivio: Ornavasso veleggia con cinque punti di vantaggio sul 20-15 e la reazione di Bergamo non arriva, Così, alla Openjob non resta che sfruttare appieno i 7 punti di break maturati sul 24-17 per chiudere il match. Brutta, bruttissima, troppo brutta la Foppapedretti per essere quella che scenderà in campo nei playoff già mercoledì sera in casa contro la Yamamay Busto Arsizio.

Tabellino

Ornavasso 3

Foppapedretti 0Parziali: 25-22, 25-19, 25-17.

Ornavasso: Bacciottini, Pisani, Ghilardi (L), Ikic 7, Tasca 7, Muresan 11, Montano Lucumi, Signorile 3, Tom 17, Gloder (L), Chirichella 7, Prsa. All. Bellano.

Foppapedretti Bergamo: Klisura 3, Stufi, Bruno (L), Loda 4, Weiss, Blagojevic, Merlo (L), Melandri 4, Folie 4, Diouf 18, Smutina, Sylla 8. All. Lavarini.

Arbitri: Florian, Goitre.

Note: durata set: 28’, 28’, 25’. Ornavasso: ace 6, errori in battuta 7, muri vincenti 7, errori in attacco 9. Foppapedretti Bergamo: ace 1, errori in battuta 8, muri vincenti 6, errori in attacco 12.

© riproduzione riservata